Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 11 aprile 2009

La minoranza sul via libera al decreto ingiuntivo e sulla tematica "Condotte d'Acqua"

Comunicato Stampa del 11 aprile 2009
La notizia del via “libera” del giudice Roberto Gurini della sezione staccata del tribunale di Lipari al decreto ingiuntivo per oltre 382 mila euro presentato dall'avvocato Massimiliano Pantano per conto di sei dipendenti del comune di Lipari nei confronti dell'Ente, riconferma tutte le nostre perplessità sulle procedure poste in essere dall’amministrazione sull’intero “affaire” Condotte d’Acqua, già evidenziate, in tutte le sedi possibili, nelle varie sedute del consiglio comunale sull’argomento e in diversi ricorsi, sia al T.A.R., di Catania, sia alla Presidenza della Regione Siciliana; in alcuni casi rimasti colpevolmente inascoltati da parte degli organi regionali.
Martedì prossimo, alla riapertura degli uffici, avvieremo una approfondita indagine sull’intera questione, subito dopo trasferiremo i risultati al Consiglio Comunale ed alla Corte dei Conti di Palermo.
Tantissimi sono i lati oscuri della vicenda che rischiano di vedere il nostro Comune, già pesantemente condizionato da problemi di ordine economico-finanziario, ulteriormente penalizzato.
I consiglieri di minoranza
Lo Cascio Pietro
Biviano Giacomo
Lauria Bartolo
Sabatini Adolfo
Paino Mario
Centorrino Rosario
D’Alia Nunziata