Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 17 agosto 2011

Allarme ondata di calore

Dal mite anticiclone delle Azzorre al cugino focoso, l'anticiclone Africano. Se fino ad oggi e' stata l'estate dei sogni per molti italiani, quella che ci aspetta da oggi e fino a fine agosto sara' l'estate che tutti temono, con temperature che arriveranno a 40 gradi centigradi e ondate di calore in molte zone d'Italia. Sono queste ultime le piu' temute da chi e' costretto a rimanere in citta'.
La Protezione civile ha diramato il bollettino sulla situazione delle ondate di calore nei prossimi giorni. La situazione, su questo fronte, comincera' a farsi preoccupante da venerdi' 19 agosto quando il bollettino segnala 'livello 2' (temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione a rischio) in sette citta': Bolzano, Torino, Brescia, Bologna, Rieti, Frosinone, Campobasso.
Il passaggio dall'alta pressione subtropicale di matrice oceanica a quella di matrice continentale sara' traumatico: le temperature schizzeranno verso l'alto sino a sfiorare i 40 gradi al Sud, isole comprese. Ma le massime saranno alte anche al Centro, dove arriveranno facilmente ai 38 gradi, e al Nord, dove si avra' afa con 36 gradi. L'Estate 2011 avra' ancora molto da raccontare, quindi. Senza gli acquazzoni e i bruschi cali di temperatura che generalmente caratterizzano la seconda meta' d'agosto. Si rischia, in altre parole, di vivere la fase di piu' calda dell'estate 2011.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.