Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

domenica 14 agosto 2011

Ferragosto. Invasione nelle Eolie di giovani vacanzieri

Peppe Paino - Gazzetta del Sud
E' vero e proprio "boom" di presenze alle Eolie per Ferragosto. Aliscafi e navi da ieri viaggiano e piano carico, tanto che la Ustica lines, vista la richiesta, è stata costretta a programmare, venerdì scorso, quattro corse straordinarie con partenza da Milazzo. Ciò, anche per sopperire alla mancanza del quarto aliscafo Siremar, richiesto invano per il mese in corso ( mai accaduto) dagli albergatori e al vuoto di partenze per buona parte della mattinata dalla città mamertina.
Solo la società trapanese, ad esempio, ha trasferito ieri da Reggio-Messina, Milazzo e Palermo, nelle sette isole, 5000 turisti. Se si calcolano gli arrivi garantiti dalla Siremar, anche con i traghetti, e i collegamenti effettuati, sempre da Milazzo, dalle motonavi per minicrociere, si è sfiorata quota 10.000 arrivi in giorno, gite escluse dalla calabria e dalla costa tirrenica sicula.
Pretendere la puntualità nelle partenze e negli arrivi è impossibile. A tal proposito si è registra una curiosità: dall'aliscafo Snav proveniente da Napoli , a Lipari sono prima sbarcati i passeggeri e poi i bagagli. Anche oggi dovrebbe essere una giornata di partenze straordinarie da Milazzo. Assicurata dalla Ustica lines, quella delle 9,15, ma ci sarà sicuramente bisogno di altri viaggi. Tutti questi arrivi, ovviamente, non devono ingannare.
«Si tende a prenotare e ad occupare gli alberghi per i due –tre giorni di ferragosto», ha dichiarato il presidente di Federalberghi Eolie-isole minori Sicilia, Christian Del Bono. Una conferma delle vacanze corte degli ultimi anni degli italiani e anche dei siciliani che affollano le isole, Eolie comprese. Tuttavia le strutture ricettive, case vacanza e appartamenti di fortuna, registrano una discreta affluenza per tutto il mese, in linea con i dati degli anni passati.
A tal proposito, a Lipari, altro elemento utile alla riflessione, i turisti sono in prevalenza giovani che, per comodità, chiedono appartamenti nei pressi del centro per spostarsi più velocemente. Le famiglie che si concedevano quindici giorni di vacanza in ville o appartamenti presi in affitto nelle tranquille zone di campagne oggi rappresentano un diffuso rimpianto del passato. Sono giorni di massa, dunque, e di caos in mare come in terra .
Lipari, a tal proposito, è un'isola che non c'è tra file di automezzi per centinaia di metri del centro urbano in corrispondenza dell'arrivo dei mezzi di linea al porto, e dappertutto: dai supermercati , all'edicola, al pronto soccorso. Ferragosto, sicuramente, più sereno nelle isole più lontane di Filicudi e Alicudi, d'elite a Panarea , Salina e Stromboli con il suo vulcano che negli ultimi giorni ha regalato spettacolari colate notturne da ammirare anche dal mare.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.