Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 17 marzo 2012

Lipari: sei persone denunciate dai Carabinieri per violazione della normativa ambientale

Nell’ambito di una campagna volta alla repressione dei reati di natura ambientale, dal 13 al 16 marzo 2012 i militari della Stazione Carabinieri di Lipari, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo Ecologico di Roma e de di quelli di Catania, hanno effettuato nel territorio del Comune di Lipari (ME), mirati controlli per la repressione di gravi illeciti ambientali sull’isola.
Nel corso degli accertamenti, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà, in circostanze diverse, sei persone, procedendo altresì al sequestro complessivo di circa 1.500 mq di terreni adibiti a discariche non autorizzate.
In particolare, i militari dell’Arma hanno denunciato:
-      un 37enne di Lipari (ME), imprenditore, ed  un 38enne di nazionalità rumena, residente a Lipari, autista, poiché avrebbero trasportato con un autocarro e depositato illegalmente sul suolo rifiuti speciali provenienti da demolizioni di imbarcazioni, il predetto mezzo veniva sottoposto a sequestro;
-      un 54enne di Lipari (ME), imprenditore, ed una 48enne di Lipari (ME), i quali in qualità di proprietari, avrebbero realizzato e o gestito una discarica non autorizzata di rifiuti urbani e speciali pericolosi. L’intera area, adibita a deposito incontrollato di rifiuti veniva sottoposta a sequestro;
-      un 45enne di Lipari (ME) ed un un 35enne di Lipari (ME), imprenditore, i quali in qualità di proprietari, avrebbero realizzato e o gestito una discarica non autorizzata di rifiuti urbani e speciali pericolosi. Anche in questo caso l’area adibita a deposito non autorizzato di rifiuti veniva sottoposta a sequestro;
Nel contesto della medesima attività, personale veterinario dell’A.S.P. di Messina, opportunamente attivato dai Carabinieri, ha sottoposto a sequestro cautelativo sanitario n. 37 capi di bestiame, ovino, bovino e suino, trovati mentre pascolavano sui predetti terreni adibiti a depositi non autorizzati di rifiuti.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.