Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 14 maggio 2015

Acqua. Finocchiaro e Lo Cascio chiedono tariffe agevolate per il rifornimento con autobotte

Interrogazione al Sindaco dei consiglieri comunali Giuseppe Finocchiaro e Pietro Lo Cascio
Oggetto: interrogazione su tariffe fornitura idrica mezzo autobotte.
Gentile Signor Sindaco,
è evidente che il territorio comunale, ormai parecchio tempo, sia interessato da notevoli disagi nelle forniture idriche, sia in termini di frequenza, sia in termini di quantità. Intere contrade lamentano l’insufficienza dell’erogazione e molti utenti si sono trovati nelle condizioni di dover acquistare quantitativi d’acqua a integrazione della stessa, pagando la tariffa piena prevista per il trasporto tramite autobotte.
Con la presente interrogazione, chiediamo di conoscere:
se l’amministrazione comunale non ritenga di venire incontro alle esigenze dei cittadini che presentano tali richieste evidentemente motivati dalla necessità improcrastinabile di ottenere una minima fornitura d’acqua, e dunque da condizioni emergenziali, applicando agli stessi la tariffa agevolata.
In tal senso, vogliamo ricordare che il regolamento comunale all’art. 2 sancisce la possibilità di fornire acqua tramite autobotte alle utenze collegate alla rete idrica solo in caso di assenza o riduzione della fornitura normale. Pertanto, l’implicita autorizzazione alla stessa fornitura tramite autobotte certifica la necessità e l’emergenza della richiesta.
Del resto, è noto come il Comune stesso abbia inoltrato ripetutamente richieste per trasporti integrativi a mezzo nave a causa della ridotta produzione da parte del dissalatore, e ciò ancora una volta depone a favore della tesi che debba essere applicato il trattamento agevolato.
Eventuali costi supplementari che possano derivare da tale situazione di emergenza e dalle necessarie misure di compensazione, a nostro avviso, andrebbero addebitati al soggetto responsabile della mancata o ridotta produzione del dissalatore.
In attesa di un cortese e sollecito riscontro, porgiamo distinti saluti
Giuseppe Finocchiaro, consigliere comunale MPA
Pietro Lo Cascio, consigliere comunale La Sinistra

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.