Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 3 maggio 2016

Quattro scolari eoliani agli Internazionali di tennis a Roma. A conclusione del progetto "Racchette di classe"

(Assuntina Russo) Volge al termine il progetto "Racchette di classe " al quale ha aderito l'Istituto Comprensivo Lipari 1 con le proprie quinte classi e portato avanti dalla maestra ed istruttrice Fiba Maria Angela Milone e dagli istruttori Fit tennis dello Snoopy Club Lipari :Emilio La Rosa, Assuntina Russo, Mario Di Maggio e Giuseppe Famularo. 
Un progetto coordinato dalla Fit (Federazione italiana tennis ) e Fiba( Federazione italiana badminton ) con il patrocinio del Miur e il sostegno di Kinder+sport, per la promozione del gioco del tennis e del badminton nelle scuole attraverso i circoli territoriali. Oltre 20 Mila ragazzi coinvolti in tutta Italia.
Il progetto vedrà la sua fase finale nella grande festa che si terrà a Roma al Foro italico durante gli internazionali di tennis 2016.
Veniamo alla nostra realtà eoliana. Al termine di due mesi di lezioni e di prove pratiche riguardanti il tennis e il badminton la maestra e gli istruttori alla guida del progetto sono stati chiamati a scegliere, tra i 50 bambini coinvolti, 4 di essi. Ovvero coloro che sono meglio riusciti nelle prove e che, quindi, rappresenteranno l'istituto comprensivo Lipari 1 a Roma in questa grande manifestazione, cimentandosi in prove di badminton , mini tennis e destrezza, insieme a tanti altri bambini provenienti da ogni parte d'Italia. Per noi saranno presenti due maschietti e due femminucce: Tommaso Carnevale e Luciano Ziino, Sofia Natoli e Rita Catena Ziino.
La speranza è che possano vivere un'esperienza di sport e divertimento che li accompagnerà a vita.
Il progetto coinvolgeva però tutti i bambini delle quinte classi dell'istituto comprensivo Lipari 1 - come sopra anticipato, circa 50 - che, per due mesi, hanno potuto prendere confidenza con racchette, palline e volani, sia in lezioni curriculari che extra curriculari , alla scoperta di questi due affascinanti sport di racchetta non molto diffusi nella nostra comunità eoliana e che hanno comunque suscitato in tutti i bambini interesse e impegno.
Al termine del tutto è stata difficile operare una scelta, in quanto tutti bravissimi, ma aldilà di ciò ci auguriamo di essere riusciti a trasferire a tutti i bambini coinvolti nel progetto passione,disciplina e amore per questi due bellissimi sport di racchetta e per lo sport in generale inteso come mezzo di crescita sana e divertimento.
Un ringraziamento speciale alla preside, la professoressa Mirella Fanti e a tutte le maestre dell'istituto comprensivo Lipari 1 ,al presidente dello Snoopy Club che ci hanno consentito di aderire e portare avanti questo progetto.
Concludiamo con la speranza di ben figurare in nome delle Eolie che andremo a rappresentare a Roma certi però che comunque vada sarà stato un successo solo esserci .

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.