Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta e Alessio Pellegrino.
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 4 luglio 2018

"Anch’io sono la Protezione civile”. Prosegue la campagna estiva

L’estate 2018 prosegue all’insegna della prevenzione con “Anch’io sono la protezione civile”.
I campi scuola, partiti il 16 giugno, hanno già visto centinaia di ragazzi e ragazze impegnati nelle attività ludiche e didattiche previste dall’iniziativa, che spazia dalla conoscenza dei rischi naturali – a partire dal rischio incendi e dalla tutela del bosco e dell’ambiente – a quella dei piani comunali, per rendere i giovani più consapevoli del ruolo di ognuno nella partita della prevenzione e valorizzare l’importanza di un approccio attivo e propositivo al territorio.
Nel mese di giugno 51 campi scuola hanno coinvolto i giovani partecipanti in Emilia-Romagna, Veneto, Campania, Abruzzo, Puglia, Piemonte, Lombardia, Molise, Basilicata e Sicilia, Lazio, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Marche, Umbria e Calabria. Quest’anno particolare attenzione è stata posta affinché i campi scuola siano una esperienza aperta a tutti, con una formazione specifica rivolta ai capi capo per supportarli nell’accoglienza dei giovani partecipanti compresi i ragazzi e le ragazze con disabilità, tenendo conto anche delle esigenze didattiche per le diverse fasce di età - 10-13 e 14-16 anni - coinvolte nell’iniziativa.
“Anch’io sono la protezione civile” coinvolgerà complessivamente oltre 4mila ragazzi in 300 campi. A settembre, al suono della campanella del ritorno a scuola, i ragazzi e le ragazze coinvolti potranno portare in classe una esperienza divertente e formativa e, soprattutto, condividerla con gli altri, che è il senso più profondo del fare protezione civile: un percorso condiviso dove ognuno può fare la differenza nella prevenzione dei rischi, nella salvaguardia del territorio e nella tutela dell’ambiente.
I campi scuola sono organizzati dal Dipartimento della Protezione Civile in collaborazione con le Regioni e le organizzazioni nazionali e locali di volontariato. Per consultare il calendario completo: http://bit.ly/mappa_campiscuola2018 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.