Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 5 luglio 2018

Un convegno sulla prevenzione e pianificazione in emergenza - Catania, 6 e 7 luglio 2018

Coordinare le attività di previsione e prevenzione del rischio vulcanico sull’Etna. Di questo si parlerà il 6 e 7 luglio presso il Dipartimento Regionale della Protezione Civile (DRPC) di Nicolosi, al convegno sulla pianificazione in emergenza e la gestione del rischio vulcanico nell’area etnea, organizzato dal Consiglio Nazionale dei Geologi (CNG), in collaborazione con l'Osservatorio Etneo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV-OE). 
All'evento saranno presenti: INGV-OE (Ente che monitora costantemente il vulcano); i Dipartimenti Nazionale e Regionale di Protezione Civile (entrambi responsabili dei sistemi di allertamento); l’Università di Catania e il collegio regionale delle Guide Alpine e Vulcanologiche. Interverranno, poi, in una tavola rotonda a loro dedicata, i sindaci dei Comuni che amministrano le parti del territorio poste alle quote sommitali del vulcano e della Città Metropolitana di Catania che si occupa della viabilità provinciale della zona. Il secondo giorno si avrà la possibilità di partecipare alla geoescursione, organizzata in collaborazione con la funivia dell’Etna e le guide del collegio regionale GAV Sicilia. Durante l’ascesa saranno focalizzati, insieme ai relatori del convegno, aspetti geologici e operativi del sistema di protezione civile, attualmente in vigore nel versante meridionale dell’Etna.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.