Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 12 giugno 2019

EOLIE: LA GUARDIA COSTIERA IMPEGNATA IN SVARIATE OPERAZIONI IN MARE PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE MARINO.




COMUNICATO - Un mese intenso e ricco di attività didattiche ed operative, tra i banchi di scuola e in mare, ha visto coinvolti gli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari, i sommozzatori del 3° nucleo della Guardia Costiera di Messina, i divers delle associazioni Healthy Seas ed Aeolian Islands Preservation Fund, gli istituti scolastici isolani, la sezione della lega navale liparota ed i rappresentanti del ceto peschereccio locale, tutti insieme uniti nella tutela dell’ambiente marino e costiero dello splendido Arcipelago eoliano.
Diverse giornate sono state dedicate al confronto con gli studenti di vari istituti, di ogni ordine e grado, affrontando le importanti tematiche della sicurezza in mare e del rispetto dell’ambiente che ci circonda al fine di trasmettere loro quei principi morali che sono alla base del vivere quotidiano.
Notevole successo hanno riscosso le svariate attività in porto ed in mare condotte dalla Guardia Costiera di Lipari grazie ai propri sommozzatori del 3° nucleo di Messina affiancati da un gruppo di divers locali ed internazionali che collaborano costantemente con le associazioni Healthy Seas ed Aeolian Islands Preservation Fund.Tali operazioni subacquee hanno consentito di riportare a galla una grande quantità di reti abbandonate, pneumatici, motorini, biciclette, carrelli e rifiuti plastici, successivamente stoccati per lo smaltimento grazie all’intervento di apposite ditte autorizzate.
Il porto di Marina corta, per una decina di giorni, è stato il teatro a cielo aperto di numerose attività operative che hanno attratto scolaresche, volontari, turisti, curiosi ed anche alcune figure politiche che, durante il loro passaggio sull’isola, hanno partecipato agli eventi ed, in particolar modo, apprezzato il lavoro svolto.
L’attività operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari in campo ambientale e per garantire la sicurezza in mare verrà assicurata con costanza e dedizione durante tutto il periodo estivo che vedrà, come ogni anno, navigare nelle acque delle isole Eolie centinaia di migliaia di turisti.
Lipari, 12 giugno 2019.

NDD - ALLE DIVERSE OPERAZIONI DEDICHEREMO DA DOMANI AMPI SERVIZI FOTOGRAFICI

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.