Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 22 giugno 2009

Canneto. Spiaggia o accampamento? L'ufficio demanio del Circomare Lipari detta le regole

Litorale di Canneto trasformato, in diverse zone, in un vero e proprio accampamento. Una situazione ben evidente e che, come segnalano diversi cittadini e turisti alla nostra redazione, si presenta in tutta la sua "maestosità" al calare della sera.. per la precisione al momento del deflusso dalla spiaggia.
Via i bagnanti, sul litorale resta di tutto: dai classici ombrelloni alle sedie sdraio, dai lettini accatastati uno sull'altro e assicurati con una solida catena "antifurto" alle stuoie, dalle sedioline da spiaggia(qualcuna anche rotta) ad appariscenti tappeti "stile persiano" (vedi foto a sinistra) decisamente fuoriposto.
Una situazione, ribadiamo oggetto di diverse segnalazioni alla nostra redazione, che non è passata inosservata agli occhi del Circomare Lipari, in particolare all'Ufficio Demanio.
Infatti, proprio nel tardo pomeriggio di ieri, mentre eravamo in zona per documentare quanto segnalato abbiamo "avvistato" i marinai (vedi foto in basso a destra) impegnati a lasciare in prossimità degli "accampamenti" un foglio riportante questa comunicazione:
Questa Autorità Marittima informa che sull'arenile demaniale marittimo non possono essere posizionati eventuali beni (ad esempio: ombrelloni, sedie sdraio, lettini etc) dopo l'uso giornaliero (ad eccezione delle aree in concessione).
Per tale ragione, chiunque dovesse lasciare tale materiale, incorrerà nel reato di abusiva occupazione di area demaniale marittima, con conseguente sequestro dei beni ai sensi della vigente Ordinanza Balneare e degli art. 54 e 1161 del Codice della Navigazione.
Per quanto sopra, questo Comando diffida a provvedere, con urgenza, alla rimozione del sopracitato materiale
Da quel che abbiamo appreso l'operazione riguarderà tutti i litorali balneabili