Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 27 giugno 2009

Lipari: E' già toto-vigili e non solo. Per Bruno...telefono bollente

Mercoledì prossimo si terrà il colloquio per i partecipanti al Seminario di polizia municipale. A Lipari, dopo le dichiarazioni del sindaco/funzionario Mariano Bruno che si è preso totale carico di decidere chi saranno i vigili (5+5) assunti per tre mesi, è già scattato il toto-vigili o per meglio dire il tentativo di anticipare quali saranno le mosse del primo cittadino.
Ed allora spuntano nomi (dati per certi ma, stranamente diversi a secondo di chi stila l'elenco), debiti di "riconoscenza" in base ai quali non si "può fare altrimenti", possibili "padrini" o "spintonatori" che vanno dal consigliere comunale di maggioranza al quale quel candidato è "legato", al dirigente, al funzionario, all'amico o al familiare di Tizio o di Caio. Ognuno ha il suo elenco, i suoi vigili certi, il raccomandante sicuro.
Insomma voci..tante...succo...niente. Voci che cresceranno e si alimenteranno ancora prima e dopo le decisioni di Bruno che già da ieri...più di prima.. è al centro delle attenzioni.... e crediamo...con un telefono che se non bolle...poco ci manca