Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 20 aprile 2011

Pasqua e Pasquetta con temperature primaverili

(di Samuele Mussillo) Dopo un week-end piovosissimo e relativamente freddo sulle regioni meridionali il tempo haevidenziato un incoraggiante miglioramento, frutto dell’aumento della pressione sul Mediterraneo centrale, con il timido ingresso dell’anticiclone delle Azzorre. Una blanda instabilità, tuttavia, continuerà a prevalere nei prossimi giorni, a causa di deboli infiltrazioni d’aria umida e relativamente mite proveniente dall’entroterra africano, veicolata da venti di Scirocco. Dalla giornata odierna e fino a Venerdì, il cielo sulla Calabria e la Sicilia spazierà da quasi sereno all’irregolarmente nuvoloso, con qualche locale corruccia mento soprattutto sui rilievi più elevati, che potrebbe dare la stura a qualche locale precipitazione di breve durata. I milioni d’italiani che stanno per mettersi in viaggio per raggiungere i luoghi d’origine o quelli di vacanza, non troveranno condizioni meteorologiche avverse lungo lo Stivale, ma tempo discreto e asciutto con temperature da inizio primavera. Sabato, il tempo sarà lievemente instabile con cielo velato o irregolarmente nuvoloso, per l’influenza dell’aria umida portata dai venti africani, ma non si verificheranno precipitazioni degne di nota su Sicilia e Calabria. La Domenica di Pasqua le condizioni meteorologiche s'andranno ulteriormente stabilizzando grazie al contemporaneo affievolimento delle correnti meridionali e un graduale rialzo della pressione a livello del mare, che sgombrerà i cieli dalle velature restituendoci un cielo sereno o poco nuvoloso nelle ore centrali della giornata, mentre al primo mattino e in prossimità del tramonto si verificheranno dei locali addensamenti sui rilievi senza apporti precipitativi. Anche la giornata di Lunedì dell’Angelo, tradizionalmente dedicata alle gite fuori porta dovrebbe essere caratterizzata da tempo discreto e relativamente mite, con cielo poco nuvoloso venti leggeri da Levante e Scirocco e mari poco mossi. La temperatura è prevista in lieve rialzo da venerdì e si manterrà stazionaria per tutte le festività pasquali.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.