Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 10 marzo 2012

In queste ore di mi ritorna in mente .... di Saverio Merlino

In queste ultime ore mi ritorna in mente, prepotentemente, quell’incontro di giugno 2011 all’Hotel  La Filadelfia.
Ho davanti agli occhi quel “tavolo presidenziale” e mi rimbombano in testa quelle parole dell’Assessore Regionale alla Salute dott. Russo.
I suoi calcoli, le sue percentuali i bilanci in rosso delle ASP sbattuti in faccia a noi eoliani per dirci che si dovevano assolutamente tagliare i bilanci  come se ciò fosse l’unica cosa che gli interessava e il solo mandato ricevuto dal Governo Regionale.
 I tagli, i risparmi, la razionalizzazione delle risorse umane del nostro ospedale ….la chiusura del punto nascite e la sola  possibilità del parto garantito solo per l’emergenza , con quale tranquillità e quante volte lo ha ribadito.
Oggi, più che mai, la rabbia mi assale,  quanto accaduto ieri è imperdonabile  e leggere quel comunicato della Regione (non so chi è l’autore)  quasi a voler giustificare tutto e a  farci intendere che  dovremmo ringraziarli per essere intervenuti subito e che solo il loro pronto intervento ha fatto evitare il peggio.
Mi viene da urlare e imprecare contro tutti quei “soggetti” che hanno sottovalutato o addirittura ignorato le esigenze legate alla salute degli eoliani.
Preferisco quindi, per ora, fermarmi qui perché  il momento potrebbe farmi diventare irrazionale.
Non sarebbe male, però, tra le ulteriori iniziative da intraprendere per quanto accaduto chiedere una immediata visita ispettiva presso l’Ospedale di Lipari delle Commissioni Regionale e Nazionale alla Salute e pensare anche ad una petizione per chiedere le dimissioni del Presidente della Regione Sicilia, dell’Assessore Russo e la revoca dell’incarico a Poli.
                                                                                                                             Saverio Merlino

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.