Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni
Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com o s.sarpi@libero.it
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca e offerta lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 14 ottobre 2017

Ma è davvero così facile? . E c'è un basista? . L'editoriale di Salvatore Sarpi

Al di là della compassione, del rispetto e la vicinanza a donne, uomini e bambini (tanti) che soffrono e scappano via dalla crudeltà della guerra, lontano dai soprusi e dalle violenze di ogni genere, non possiamo, da giornale attento a quello che accade sul territorio, esimerci da un interrogativo.
Lo stesso che avevamo posto il 6 Settembre scorso, al primo sbarco: Ma è davvero così facile arrivare non visti sino alle Eolie e sbarcare, addirittura a Lipari? 
Questo lo ribadiamo, al di là della vicinanza a questi profughi, alla consapevolezza delle loro vicissitudini e nel rispetto del gran lavoro fatto, anche stamane, da tutte le forze dell'ordine, dalle autorità civili e dai volontari. Una grande squadra che merita tutta la stima e il rispetto della collettività.
Il davvero "E' cosi facile?" ci permetterete di accoppiarlo ad un dubbio: "Ci sarà un basista o c'è stato un basista sull'isola che ha indicato l'area e anche come muoversi all'interno dell'isola?"
Un dubbio che prende corpo alla luce dei due sbarchi, della "camminata" da Fontanelle a Lipari centro di gruppi di profughi "autonomi" e del loro tentativo (l'altra volta riuscito, oggi no) di lasciare l'isola con i mezzi di linea.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.