Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 26 novembre 2010

Parco nazionale delle isole Eolie….il confronto con Pino La Greca e alcune considerazioni circa la nota UDC NUOVO GIORNO.

Riceviamo dall'avv. Angelo Pajno (La Voce eoliana) e pubblichiamo:
Prendo con sincera soddisfazione atto della disponibilità dimostrata dall’amico Pino La Greca ad intraprendere un confronto serio sulla problematica del parco ed attendo quindi un suo contatto circa la proposta di cui lo stesso parla nel suo recente intervento. Mi auguro che da tale auspicata collaborazione possa scaturire una ulteriore e più incisiva iniziativa nell’interesse della comunità eoliana.

Ma a questo punto mi devo necessariamente allacciare alla nota dell’UDC – Nuovo Giorno per contestarne i presupposti. Leggo infatti che la recente delibera consiliare sul NO al Parco avrebbe originato la reazione dell’assessorato regionale nel corso dell’ultimo incontro a Palermo del 23 u.s.. Mi permetto correggere l’assunto; è accaduto infatti esattamente il contrario: è stato proprio tale assessorato a ritenere del tutto ininfluente la deliberazione del civico consesso eoliano mostrando, ancora una volta, nei fatti e contrariamente alle vacue dichiarazioni di principio, che la volontà istitutiva di tale ulteriore (quanto inutile) strumento vincolistico da parte del ministero non intende lasciare spazio alle determinazioni della popolazione locale.
Esattamente come avevamo più volte lamentato: pare non esistano spazi di dialogo e di confronto se non su aspetti del tutto residuali e marginali.
Naturalmente tale atteggiamento non scoraggia questa Associazione (guai se così fosse) che sta continuando a portare avanti le proprie iniziative nella convinzione di essere portavoce di buona parte della gente del nostro territorio, e facendo tesoro delle disastrose esperienze già vissute da altri territori a seguito dell’imposizione vincolistica dei parchi.
Siamo comunque sempre disponibili a costituire un fronte comune con chiunque si voglia opporre alla sciagurata prospettiva della istituzione del parco.
Caro Mario, caro Adolfo, sentiamoci.
Angelo Pajno
Presidente de “La Voce Eoliana”

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.