Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 30 giugno 2011

Barbareschi: "Dalla Procura nessuna notifica".

''La notizia fa come al solito un gran polverone inutilmente e non capisco coma sia arrivato tutto agli organi di stampa prima di esserne io informato, non essendomi giunta nessun tipo di notifica''. Commenta cosi' Luca Barbareschi, deputato del gruppo misto, la notizia dell'avviso di garanzia per abusivismo edilizio che gli sarebbe stata inoltrata dalla procura di Barcellona Pozzo di Gotto. ''L'istanza che ho presentato alla sovrintendenza di Messina - continua Barbareschi - e' stata accolta, in quanto e' stato stabilito che non c'e' stato nessun abuso edilizio. Ritengo vergognoso questo continuo tornare su una questione prima ancora
che lo stesso magistrato inquirente tragga le conseguenze e decisioni; invece gli organi di stampa si sostituiscono ai tribunali amplificando notizie e situazioni prima ancora che la magistratura si esprima''.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.