Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 12 aprile 2012

Oggi le prove tecniche di accosto degli aliscafi al nuovo pontile Eolie

Questa mattina si effettueranno le prove di accosto degli aliscafi al nuovo pontile di via Luigi Rizzo. Lo ha reso noto il comandante della Capitaneria di porto, Fabrizio Coke che ha emesso una ordinanza di divieto di transito nella zona interessata per l'intera giornata. Le verifiche saranno fondamentali per consentire l'operatività del pontile che da più parti viene sollecitata. Ieri mattina al termine di un incontro la decisione di verificare la funzionalità dello stesso, effettuando le dovute prove affinché ogni operazione di attracco avvenga nel massimo rispetto delle norme sulla sicurezza della navigazione.
«Deve essere questo il principio basilare del movimento nautico all'interno di un porto che sappiamo tutti è quello che è» – afferma Coke –. Le preoccupazioni – secondo anche il parere di alcuni comandanti di aliscafi – riguarderebbero proprio le manovre d'accesso e d'uscita degli aliscafi vista anche la presenza attigua delle banchine del porticciolo turistico che nei mesi estivi sono affollate di natanti. «Non azzardiamo ipotesi e aspettiamo il collaudo – conclude il comandante del porto. Ho motivo di ritenere che se è stata previsto in quella zona, preventivamente siano stati effettuati i dovuti studi».
E anche i commercianti del centro cittadino sollecitano l'apertura del pontile e della stazione marittima e hanno annunciato che saranno presenti oggi con una delegazione sul molo Rizzo per protestare contro i ritardi accumulati dall'Autorità portuale. Trasferire gli imbarchi vicino al centro cittadino – affermano – significa avvicinare isolani e turisti alle nostre attività e dunque rigenerare l'economia stagnante del centro cittadino. Ovviamente non la pensano allo stesso modo coloro che hanno attività commerciali sulla via dei Mille.
Il sindaco Pino da parte sua attende le verifiche. «Quel pontile, quella stazione marittima, costati milioni di euro – ha detto – debbono funzionare ed essere attivati prima possibile e dunque non ha senso continuare a portare avanti interventi frammentati e temporanei. Si è voluto lo spostamento degli aliscafi sulla banchina Rizzo? Lo si operi e lo si faccia in fretta e si liberi quel tratto di banchina per altre attività».

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.