Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 17 giugno 2014

Scuola inter-attiva...scuola più viva! (di Gianluca Veneroso)

Sono ormai mera preistoria da archiviare le minacce a suon di penna sul registro del temibile docente dalla nota pronta o le polverose scartoffie che lasciano insonni tanti insegnanti refrattari alla burocrazia. 
Oggi la cellulosa cede il posto al mouse, alla tastiera e allo schermo. 
Maestri e prof, con l'avvento del famigerato registro elettronico, che in molti plessi eoliani è già in fase sperimentale, corrono ai ripari con l'arma migliore che un docente possa sguainare: la formazione! 
Proprio in una innovativa veste digitale si è tenuto il progetto "Pon di informatica" che ha visto coinvolti docenti dell'Istituto Comprensivo Lipari nel corso delle ultime due settimane. 
Una full immersion nei link più cliccati del web scolastico, districandoci con temeraria spavalderia fra registro on line, ipertesti multimediali, percorsi di scrittura creativa, fogli di calcolo Excel e nuove frontiere della didattica interattiva. 
A guidare questo intenso viaggio fra i nuovi codici dell'educazione un timoniere ben temprato contro le mareggiate di una scuola con un passo a volte troppo veloce per chi vi lavora all' interno: il professore Rinaldo Anastasi, attualmente docente di storia e filosofia presso il liceo di Capo d’Orlando, ma che ha militato in lungo e largo fra più ordini e gradi. 
Noi corsisti, supportati dalla deliziosa tutor Vania Giunta, dopo ripetuti ed estenuanti corsi più teorici che pratici, abbiamo finalmente rotto e varcato il muro del nozionismo, imparando dal "fare". 
Grazie di cuore al collega Anastasi per la pazienza e il motivato zelo dimostrati in un periodo dal clima non proprio favorevole all'apprendimento, al termine di nove mesi di impegni didattici serratissimi. Grazie perché ci ha testimoniato e trasmesso esempi vivi di un lavoro che rifiuta gli schemi del mestiere per riscoprirsi favillosamente "missione". 
Grazie per aver svelato i risvolti creativi e gli infiniti orizzonti di senso che possono celarsi tra una @ e un #. Grazie per aver insegnato anche alle docenti meno avvezze alla tastiera che non ci sono "mai" o "non so"invalicabili. Grazie per averci ricordato che le macchine senza l'anima e la fantasia a nulla valgono, perché l'informatica è l'ennesima prova di un uomo che se si ferma perde se stesso. W il pc.:una finestra sul mondo, una porta sul futuro! 
Gianluca Veneroso

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.