Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 23 maggio 2008

Differenziata: Chiesto nuovo incontro a Stromboli

Comunicato stampa
L'Associazione Pro-Stromboli Onlus e il Circolo Legambiente di Stromboli, insieme alla delegata per i Comitati Regionali Decontaminazione Sicilia Signora Aimée CARMOZ, esprimono il loro rammarico per l'esito negativo dell'incontro pubblico organizzato a Stromboli il martedi 20 maggio scorso dall'ATO ME5 Eolie per l'Ambiente congiuntamente alla Cooperativa Erica, con lo scopo di promuovere nelle Isole la Raccolta Differenziata, in particolare quella dei rifiuti organici che, come tutti sanno, creano disagio soprattutto durante il periodo estivo. L'interruzione, provocata da alcuni degli intervenuti con interventi poco appropriati, non ha permesso ai giovani incaricati di proseguire, con grande disappunto degli altri partecipanti all'incontro, venuti per esprimere disponibilità ad essere informati e a partecipare.I soci tutti delle Associazioni su menzionate chiedono, pertanto, che sia data ai volonterosi un'altra possibilità, nell'interesse stesso della comunità e per procedere comenelle altre isole dell'Arcipelago Eoliano. Aimée CARMOZ.