Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 23 maggio 2008

Differenziata: Russo(Federalberghi) attacca Fonti(Ato) ma la risposta non si fa attendere

Sulla riunione di Stromboli sulla differenziata si registra una lettera all’amministratore delegato dell’Ato Me5 , Mimmo Fonti, da parte del presidente della Federalberghi delle Eolie, ing. Vito Russo.
Il testo :
"Egr. Sig. Domenico Fonti,In risposta al suo comunicato del 20 maggio debbo dirLe che gli assenti hanno sempre torto, e Lei il 20 maggio a Stromboli era assente, così come lo era il presidente dell’ATO Avv. Venuto. Eppure avevate convocato Voi la riunione a Stromboli, con la popolazione e gli operatori tutti che sono intervenuti per avere notizie e chiarimenti su una delle cose più importanti del viver civile: la raccolta differenziata RSU, ma nessuno di Voi era presente. Solo dei ragazzi per illustrare ….. le compostiere !!!! La raccolta differenziata non sono le compostiere, ma è ben altro sig. Amministratore! : é prima di tutto la localizzazione dei depositi,…e poi la modalità di conferimento e di raccolta, e poi la differenziazione del materiale da conferire e trattare.. e così via..… Per puntualizzare: La nostra Associazione, io in prima persona ed il vicepresidente Edoardo Zitelli, da diversi anni allertiamo Codesta Amministrazione ed i vari Assessori al ramo sulla necessità di tale raccolta, ricordando anche le multe salate applicate a chi non la effettua, e la riduzione di costi che questa potrebbe portare, ma tutti le nostre richieste sono sempre cadute nel vuoto: Il servizio effettuato da codesta Società, non è un modello di efficienza … tutt’altro.! La sola cosa che ne è scaturita è stata una previsione di aumento del 50% della TASSA sui rifiuti per il 2008 ! … E per dovere di cronaca, sig Amministratore, i giovani che sono intervenuti a Stromboli, non hanno subito nessun grave disagio : hanno solo ascoltato alcune lamentele e preoccupazioni degli abitanti dell’Isola sul servizio di raccolta, e si sono sentiti a disagio….. perché non avevano risposte da dare: Risposte che solo Voi potevate dare e NON siete venuti.! Forse non potevate darle?? Nel mio intervento invece, ho soltanto rappresentato, chiedendo loro gentilmente come è mia abitudine, di trasmettere a Voi il disappunto mio personale e della popolazione Strombolana, che si è sentita presa in giro, dalla Vostra assenza, e dalla manifesta mancanza di interesse da parte Vostra verso la nostra Isola e verso un problema che dovrebbe starvi a cuore e del quale sembra non conosciate a fondo l’importanza. Io personalmente so molto più dei ragazzi venuti a Stromboli sulla raccolta differenziata, sulle implicazioni, sulla necessità e sulle sue modalità di applicazione; sono responsabilmente coinvolto e preoccupato per la maniera di condurre un tale servizio, all’inizio di una stagione già difficile per il nostro turismo. Gli Albergatori Eoliani e tutti gli Operatori turistici del nostro Arcipelago, capiscono e sono consci dell’importanza della pulizia e dell’igiene del nostro territorio, proprio perché impegnati in prima persona nell’accoglienza e nell’ospitalità turistica. Pertanto sig. Fonti, non cerchi scusanti ad una mancanza della società da Voi amministrata, e, al di là di sterili polemiche che non portano a nulla, così come dichiarato in passato e dimostrato con i fatti, gli Albergatori Eoliani e gli Operatori Turistici tutti, con me in prima persona siamo, da subito, disponibili ed impegnati nell’applicazione di una RACCOLTA DIFFERENZIATA seria e ben organizzata, nell’interesse della nostra dignità di Cittadini Eoliani e dell’economia del nostro Arcipelago".
Ing. Vito Russo Presidente FEDERALBERGHI ISOLE EOLIE
LA RISPOSTA DI MIMMO FONTI (A.D. DELL'ATO) IN UN COMUNICATO STAMPA
Riceviamo una risposta, da parte dell’ing. Vito Russo, relativa al ns. comunicato stampa del 20 u.s., inerente la riunione tenutasi a Stromboli sul piano di comunicazione per la raccolta differenziata.
Vogliamo evitare gli inutili toni polemici, che non raccogliamo, in quanto riteniamo molto più importante il messaggio di impegno civile che stiamo cercando di trasmettere, ovviamente con l’umiltà e la modestia che ci contraddistingue (non sarà solo l’ing. Russo a saperne più di noi).
Non possiamo comunque non fare alcune puntualizzazioni; innanzitutto l’ing. Vito Russo nella riunione, ha affermato di essere intervenuto (bontà sua) come cittadino portavoce della popolazione di Stromboli, quindi avrebbe fatto bene a tenere fuori da queste polemiche la Federalberghi.
Egli dice “gli assenti hanno sempre torto”, quindi visto che egli non ha intervenuto, ne alla riunione specifica per i rappresentanti di categoria tenutasi nella ns. sede, ne alla presentazione del piano di comunicazione c/o l’albergo Aktea, ritiene di averne?? In quelle occasioni comunque abbiamo visto altri membri della Federalberghi, in particolare il vicepresidente che ha proposto delle soluzioni ad alcuni problemi, dando un fattivo contributo.
Dalla risposta notiamo, come già emergeva dal verbale dei ns. ragazzi, che egli non aveva centrato l’argomento oggetto della riunione, un piano di comunicazione tratta diversi argomenti, anche quello del compostaggio; certamente non tratta l’ubicazione dell’area di stoccaggio, che è di competenza della circoscrizione e dell’amministrazione comunale.
I ns. giovani non potevano dare risposte riguardo argomenti non di competenza del piano di comunicazione, così come non avrebbero potuto darle ne Mimmo Fonti, ne Saro Venuto.
A tal proposito registriamo il comunicato della Sig.ra Aimée Carmoz, che apprezziamo. Ella mette in chiaro la questione, infatti testualmente riferisce: “l’interruzione, provocata da alcuni degli intervenuti con interventi poco appropriati, non ha permesso ai giovani incaricati di proseguire, con grande disappunto degli altri partecipanti all’incontro, venuti per esprimere disponibilità ad essere informati e a partecipare.”
Riguardo l’accusa di inefficienza, possiamo con cognizione di causa affermare che l’ATO Me 5 è stata efficiente ed è efficiente nella misura in cui gli enti pubblici locali e i cittadini (paganti e non) gli hanno consentito e gli consentono di esserlo. Caro ingegnere, neanche questa società è attrezzata per fare miracoli, ma malgrado tutto i nostri bilanci si sono sempre chiusi in utile.
Riguardo la richiesta della sig.ra Carmoz di programmare un’altra riunione a Stromboli, diamo volentieri la ns. disponibilità, sarà ns. cura inserirla al più presto nel ns. programma.
Egr. ing. Russo, restiamo in attesa che ci trasmetta, nella qualità di Presidente della Federalberghi Eolie o come portavoce degli abitanti di Stromboli, suggerimenti operativi. La preghiamo, lasciamo perdere le polemiche, crediamo che nessuno ne senta proprio alcun bisogno. L’Amministratore Delegato
D. Fonti