Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 20 maggio 2008

Lipari: Negli incendi coinvolte l'attività della moglie di La Greca(PD) e la casa del consigliere Sabatini (Nuovo giorno)

Con il passare delle ore si fa sempre più certa l'origine dolosa dei due incendi che, nella notte, nell'arco di poco più di un'ora(da mezzanotte all'una e venti) , hanno interessato l'attività di Anna Salmieri, moglie del segretario del PD eoliano Pino La Greca, e l'abitazione di Canneto alta di Adolfo Sabatini, consigliere comunale.
Per la signora Salmieri La Greca i danni sarebbero superiori ai 70.000 euro, per Sabatini si parla di 10.000/15.000 euro. In entrambi i casi stanno indagando i carabinieri anche per accertare evetuali legami tra i due fatti criminosi. L'intervento dei vigili del fuoco, in entrambi i casi, ha eviato che le fiamme potessero allargarsi agli immobili vicinori. Sia La Greca che Sabatini evidenzano di non essere mai stati fatto oggetto di minacce. Entrambi molto attivi, ultimamente si erano occupati di fatti estremamente delicati. La Greca, insieme ad altri, si era intestato la battaglia per la ripresa dell'attività riabilitativa a Canneto. Sabatini aveva "denunciato" pubblicamente come nelle isole minori, a Filicudi in particolare, vi erano situazioni poco chiare a proposito di usucapioni perpetrate a danno di eoliani residenti all'estero.