Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 9 dicembre 2010

Impianto depurazione. Longo convoca il consiglio. Il difensore civico chiede gli atti al commissario

E' stato convocato- come informa il presidente Pino Longo in una nota- il consiglio comunale pdi Lipari per il prossimo12 dicembre 2010, alle ore 9, al fine di trattare la questione inerente al progetto definitivo per la realizzazione del ” nuovo impianto di depurazione di Lipari ed opere fognarie accessorie”.
"La convocazione urgente è stata ritenuta indispensabile- afferma Longo- in quanto nel corso della conferenza di servizi, tenutasi a Messina lunedì 6 dicembre, è stato statuito dal commissario delegato per l’emergenza idrica ,Avv. Luigi Pelaggi il termine di sette giorni  per presentare osservazioni al progetto.
Tuttavia si contesta- continua Longo- tale modo di procedere, poiché gli atti di che trattasi, elaborati progettuali, planimetrie ecc.. , non sono stati messi a disposizione dei vari Enti per un periodo congruo, né tantomeno è stata data la prevista pubblicità al fine di consentire a tutti i cittadini ed agli stessi consiglieri comunali, di visionare gli atti e produrre osservazioni ".
Sull'argomento, con una nota inviata al commissario Pelaggi, è intervenuto anche il difensore civico del comune di Lipari, avvocato Francesco Rizzo. Ha chiesto di"trasmettere con urgenza, copia della documentazione inerente ai lavori, al fine di poter formulare ogni opportuna valutazione. La legittimazione alla superiore richiesta deriva direttamente dal ruolo istituzionale svolto dal sottoscritto".

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.