Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 20 giugno 2013

Servizio di vigilanza e salvataggio per le spiagge libere. Il consigliere Gugliotta scrive al sindaco

Al Sindaco del Comune di Lipari 
Rag. Marco Giorgianni
OGGETTO: Richiesta contributo ai sensi della Legge Regionale n. 17 del 1 Settembre 1998 riguardante il servizio di vigilanza e salvataggio per le spiagge libere siciliane. 
Io sottoscritta Annarita Gugliotta, in qualita’ di consigliere comunale, facendo seguito alle precedenti istanze presentate, osservo quanto segue
• Considerata la nota del 25/01/ 2013, inoltrata dallo scrivente alla SVI, con la quale si chiedeva se fosse stata presentata apposita istanza documentata all’Assessorato regionale degli enti locali, cosi come previsto dall’art. 5 della Legge Regionale 1 settembre 1998 n. 17, ai fini dell’erogazione dell’attribuzione del contributo stanziato dall’Assessore regionale per gli enti locali, inerente il servizio di vigilanza e salvataggio per le spiagge libere siciliane, con finalità di prevenzione e tutela della incolumità dei bagnanti durante la stagione estiva, istituito con la Legge Regionale l settembre 1998, n. 17. 
• Considerato che tale servizio di vigilanza e salvataggio per le spiagge libere dell’arcipelago risulta strumento indispensabile al fine di garantire l’incolumità e la sicurezza dei bagnanti in realtà come le nostre ad alta criticità sismica. 
• Considerata la nota di risposta, fatta pervenire dalla S.V in data 7/02/2013, con la quale si rappresentava che l’Amministrazione aveva provveduto, attraverso i preposti uffici comunali, entro la data di scadenza ad inoltrare istanza al competente Dipartimento dell’Assessorato Regionale Autonomie Locali ai fini dell’inserimento nel “programma del servizio di vigilanza e salvataggio per le spiaggie libere siciliane, al fine della prevenzione e tutela della incolumità dei bagnanti per la stagione estiva anno 2013”. 
• Considerato che , così come previsto dalla Legge Regionale n. 17, l’ Assessorato Regionale Autonomie Locali provvederà ad assegnare entro il 31 marzo di ogni anno le somme pari al 50% degli oneri retribuitivi relativi al personale addetto alla vigilanza ed al salvataggio. 
Si chiede
- Se è pervenuto provvedimento di assegnazione da parte dell’Assessorato competente 
- Come si intende operare ai fini dell’ espletamento del servizio. Considerato che cosi come stabilito, dall’art. 2 della legge succitata, tale servizio potrà essere realizzato direttamente dal Comune o mediante affidamento ad imprese, società ed associazioni specializzate nel settore. Rammentando che nel caso di gestione diretta, i comuni provvedono all’assunzione dei bagnini tramite richiesta numerica all’ufficio di collocamento creando così un’ ulteriore possibilità di lavoro per i giovani eoliani in possesso del previsto brevetto. 
Dott.ssa Annarita Gugliotta (Cons. Com. Vento Eoliano) 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.