Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 24 gennaio 2014

I lavoratori ex Pumex scivolano nel baratro. Allarme della FP CGIL

I lavoratori della ex Pumex scivolano nel baratro  A lanciare l'allarme la Segretaria Generale della FPCGIL e Francesco Fucile  responsabile territoriale Enti Locali FPCGIL . 
L'impugnativa del Commissario di Stato dell'art.47, comma 15 della Legge Finanziaria fa cadere nel dramma decine di lavoratori e le loro famiglie. per questo motivo la FPCGIL ha inviato una richiesta di incontro al Presidente Rosario Crocetta e agli Assessori  al Lavoro e alle Autonomie Locali  Ester Bonafede e Patrizia Valenti  . 
I lavoratori risultano sospesi dal mese di gennaio 2014 dal rapporto lavorativo con il Comune di Lipari.
La FP CGIL ritiene non più procrastinabile una decisione chiara ed inequivocabile sulla vertenza e diffida  il Presidente Crocetta e i suoi Assessori a porre le condizioni per ripristinare il predetto rapporto di lavoro nei confronti di soggetti che hanno già ampiamente pagato per una situazione addebitale unicamente alla leggerezza e poca consapevolezza delle Istituzioni regionali e nazionali.
 Per le motivazione sopra esposte e per la gravità della situazione determinatasi la FP CGIL chiede di essere convocata tempestivamente per affrontare l'intera vicenda e per concordare le immediate iniziative che la Regione Siciliana intende intraprendere per far fronte alla vertenza.
 In caso di mancato tempestivo confronto la FP CGIL si attiverà per la proclamazione dello stato di agitazione dei predetti lavoratori, per la denuncia nelle sedi opportune degli inadempimenti dello Stato Italiano sugli accordi internazionali UNESCO e per ogni utile azione di lotta  che possa far addivenire alla definitiva soluzione 

Nelle foto: La cava di Porticello e gli ex Pumex durante lo sciopero del 2008 a colloquio con l'allora sindaco Mariano Bruno

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.