Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 12 febbraio 2014

Del Bono: "Urgente necessità di chiarezza su Siremar- Compagnia delle Isole da parte della Regione e dei vertici della compagnia"

Perdura la grave mancanza di chiarezza sulla vicenda Siremar Compagnia delle Isole, dichiara Christian Del Bono, presidente di Federalberghi isole minori della Sicilia.
Così come riportati dalla stampa, appaiono decisamente inquietanti gli effetti della sentenza del Consiglio di Stato che vedrebbe la “gara Siremar da rifare”.
Ad oltre un anno e mezzo di distanza dall’aggiudicazione del servizio e dopo almeno altri cinque anni di preparazione e gestazione dell’infinita procedura di privatizzazione, ci ritroveremmo di fatto all’anno zero, insiste Del Bono. In questo caso non potremmo che rinnovare il nostro sconcerto per la superficialità procedurale dell’intero iter di privatizzazione e per le notevoli mancanze sul piano politico che da anni interessano la vicenda Siremar. Qualora, infatti, la portata delle notizie lanciate dalle agenzie di stampa dovesse rivelarsi tale, il senso di precarietà che già avvolge il comparto dei collegamenti marittimi delle isole minori siciliane, non potrebbe che risultarne ulteriormente aggravato.
Tutto ciò, incalza il presidente di Federalberghi Isole minori Sicilia, come da tradizione, avviene in procinto di partecipare alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano.  
Auspichiamo, conclude Del Bono, urgenti e convincenti rassicurazioni da parte dell’Assessorato Regionale al Turismo e dei vertici della compagnia, anche al fine di evitare ulteriori danni di immagine.
Christian Del Bono (Federalberghi)

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.