Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 27 settembre 2014

Sidoti interviene su una proposta di deliberazione a firma del sindaco Giorgianni e...

Oggi ci soffermiamo su una proposta di deliberazione a firma del Sindaco attinente “definizione criteri generali di valutazione dei Dirigenti”
La data della proposta è il 22.08.2014. Forse se il firmatario la leggeva attentamente si accorgeva che al secondo paragrafo mancano gli estremi della delibera di Giunta data e numero (??)
Ma lasciamo perdere questi aspetti formali (può essere una mera dimenticanza). Andiamo alla sostanza analizzando, almeno in questa fase, solo due punti:
PRIMO PUNTO
  • Il Nucleo di Valutazione in data 21.07.2014 modifica ed integra la lettera B dell’allegato C di una delibera commissariale del 2001.
    Di seguito vi riporto il vecchio testo ed il nuovo:
    Vecchio testo:
    “il conferimento degli incarichi può avvenire solo nei confronti di dipendenti di ruolo di categoria D che abbiano un’anzianità di servizio nella pubblica amministrazione di almeno cinque anni, nell’ente di almeno tre anni e nella stessa categoria D di almeno due anni”.
    Nuovo testo:
    “il conferimento dell’incarico può avvenire solo nei confronti di dipendenti di ruolo nella categoria D in possesso dei seguenti requisiti: anzianità di servizio nella pubblica amministrazione di almeno cinque anni di cui almeno tre nell’ente e almeno due anni nella stessa categoria D”;
    ….. la parte che segue è la parte interessante: …..
    “Il conferimento sulla base di curriculum che verrà presentato (domando a chi?), dovrà tener conto della competenza maturata e della conoscenza specialistica dei sistemi informatici (domando a che serve questo requisito fondamentale?), della gestione del personale (domando a che serve questo requisito fondamentale e come viene certificato?), nonché degli altri titoli di specializzazione che depongono per una maggiore qualificazione professionale in relazione all'incarico da ricoprire nel settore di riferimento (domando: che senso ha questa frase del tutto generica? Di titolo di studio “qualificati” giustamente non se ne fa menzione).
SECONDO PUNTO
  • Il Nucleo di valutazione nel verbale del 22.08.2014 al secondo paragrafo riporta:
    “Il Nucleo procede all’esame delle disposizioni di legge (…..) finalizzate a determinare i criteri per la valutazione dei Dirigenti e la conseguente determinazione della retribuzione di posizione e di risultato”.
    Piccole osservazioni:
  1. Ma la voce retribuzione di posizione e di risultato non rappresenta una percentuale importante della paga dei dirigenti? Forse non era opportuno intervenire?;
  2. Ma tra gli obbiettivi di questa amministrazione non rientrava anche “rimodulare la macrostruttura secondo criteri di efficienza ed economicità”?;
  3. Come mai si sono confermati i criteri di valutazione del 2006 e non si è ritenuto necessario modificare tali assunzioni vecchie di ben 8 anni al fine di rendere più stringente il sistema di incentivazione per i dirigenti e magari anche ridurre il loro costo?
Vi elenco un solo elemento di valutazione soggettiva per non dilungarmi troppo ma se leggete la tabella A e B c’è da divertirsi:
  • Capacità dimostrata nell’assolvere ad attività di controllo, connesse alle funzione affidate, con particolare attenzione agli aspetti propri del controllo di gestione.
    Domando:
    Ma come fate accertare tale elemento se il revisore nei suoi verbali ha rilevato la mancata esibizione o redazione del referto del controllo di gestione (obbligatorio per legge )?
    Ma esiste un sistema di controllo di gestione al comune di Lipari?
Ricordo infine al signor sindaco che il suo secondo anno di mandato è finito da tempo e che ad oggi la relazione annuale (obbligatoria per legge) non è stata redatta. Ricordate la discussione dello scorso anno con il portavoce del sindaco sul termine “perentorio o ordinatorio”? Da maggio sono passati quasi 5 mesi ed i consiglieri comunali non se ne curano… però qualcuno in passato amava sollecitare il Mariano di turno a redigerla.
Angelo Sidoti

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.