Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 24 settembre 2014

Auto in fiamme nella notte in pieno centro a Lipari




Notte di fuoco e di paura in pieno centro storico a Lipari. Intorno alle 2,00 , sulla via Umberto I°, una Smart è stata avvolta dalle fiamme.
L'auto è di proprietà di M.V. di Catania ma è in uso ad A.V., il figlio che lavora in una attività di ristorazione di Lipari.
Sul posto sono intervenuti i vigili dl fuoco del distaccamento di Lipari (caposquadra Giuseppe De Salvo) che hanno potuto fare ben poco per salvare il mezzo.
Il loro intervento è stato però provvidenziale per evitare ben più gravi conseguenze.

Le fiamme, infatti, hanno aggredito (come visibile dalle foto scattate stamani) l'edificio limitrofo dove si trovano un deposito farmaceutico e degli appartamenti abitati.

Le lingue di fuoco, levatesi altissime, hanno raggiunto la porta del deposito e sono salite sino al secondo piano dello stabile.
L'intervento dei pompieri, che hanno dovuto faticare non poco per avere la meglio sulle fiamme, ha evitato che le stesse penetrassero nel deposito, dove vi erano prodotti altamente infiammabili, e negli appartamenti.
Ovviamente grande paura per tutte le persone che risiedono nella zona, svegliate nel cuore della notte, dallo scoppio dei copertoni dell'auto e dal rumore dei vetri andati in frantumi.
Oltre all'auto, andata distrutta, si devono registrare ingenti danni all'immobile, interessato anche dal crollo di cornicioni esterni, al deposito della farmacia.

Danneggiate anche le linee elettriche e telefoniche.

La fortuna ha anche voluto che non vi fossero altre auto parcheggiate nelle vicinanze.
Sulle cause dell'incendio sono in corso i dovuti accertamenti. Non si esclude il dolo.
Il video del rogo:

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.