Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 18 luglio 2015

Art.1 : L' Amministrazione Giorgianni...la peggiore dalla costituzione della Repubblica ad oggi

Tre anni fa,nel fare la scelta di appoggiare Giorgianni,ci eravamo immaginati un paese a dimensione d'uomo. 
Purtroppo ci siamo resi conto di esserci relazionati con la peggiore amministrazione dalla costituzione della Repubblica ad oggi. 
Una amministrazione che opera dimenticandosi dei più deboli, di quelli che non hanno la fortuna di vivere una vita tranquilla, di quelli che hanno un handicap con cui confrontarsi giornalmente,è una amministrazione cieca,insensibile ai problemi di chi potrebbe essere aiutato anche attraverso semplici gesti. 
L'abbattimento delle barriere architettoniche, a tre anni dal suo insediamento,rimane un tabù. Scarsa o quasi inesistente la presenza di parcheggi liberi per handicappati in prossimità di locali,piazze o di lidi balneari perché loro,i portatori di handicap,non possono avere le stesse opportunità di chi con questi problemi non ci convive. Mancano del tutto i parcheggi rosa per le donne incinte, un gesto elegante per una amministrazione che non crea disparità di genere. 
L'insensibilità ai temi per i quali ci saremmo aspettati un maggiore interesse e certamente un maggiore impegno rappresenta lo spirito con il quale questa amministrazione di politici dilettanti affronta ogni argomento. 
Art.1

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.