Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 28 aprile 2009

TRASPORTI: APPROVATO NUOVO REGOLAMENTO TAXI

Dopo cinque anni di attesa è stato approvato il nuovo regolamento comunale per i taxi, che avrà valore per tutto il territorio regionale. Alla riunione hanno partecipato le principali sigle sindacali del settore. Per il dipartimento regionale dei trasporti è intervenuto Luigi Abruzzese, consulente dell'assessorato.
Il documento siglato questa mattina nella sede del dipartimento regionale dei trasporti è composto da cinquanta articoli che regolano l'attività, gli obblighi, la disciplina del servizio, i titoli e le forme giuridiche per l'esercizio di servizio taxi e autovetture da noleggio. Il regolamento indica le procedure che i Comuni dovranno seguire per l'assegnazione di licenze ed autorizzazioni, con la previsione di concorso pubblico di competenza delle giunte comunali. Vengono anche indicati i criteri per stabilire il numero di autovetture da adibire a servizio taxi e noleggio con conducente che potrà operare in ogni Comune: i principali parametri sono il numero di cittadini residenti sul territorio, il numero dei posti letto offerti dalle locali strutture alberghiere, la presenza di strutture economiche e produttivi, porti, aeroporti e stazioni.
Il regolamento stabilisce che le licenze vengano rilasciate a tempo indeterminato, anche se sottoposte annualmente a verifica da parte dell'amministrazione comunale che ha rilasciato il titolo, al fine di accertare il permanere, in capo al titolare, dei requisiti previsti dalla legge e dal regolamento.