Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 25 novembre 2009

Ex Pumex.... ovunque! Presentato ricorso al TAR contro la Regione

Spesso bistrattati, anche da qualche amministratore che gli contesta "poco propensione al lavoro" gli ex Pumex è fuor di dubbio che stanno risolvendo molti "problemi" al maggior comune eoliano che, vista l'esiguità di manodopera nell'organico, fa sempre più spesso ricorso a loro. Dalla manutenzione ordinaria e straordinaria di sentieri e cimiteri agli interventi sulle strade unitamente alla protezione civile, dal supporto nella verifica del ticket d'accesso all'impiego nei vari uffici comunali. Oggi, unitamente a personale dell'Ente comune, li abbiamo trovati sul terrazzo-anfiteatro del palazzo dei congressi ad approntare, sotto il sole, quanto necessario per procedere poi all'opera di impermeabilizzazione.
Insomma sostenere che non lavorano appare alquanto ingeneroso anche se, così come un pò ovunque, qualcuno che si tira indietro c'è sicuramente. Un breve video:

Nel frattempo una trentina degli ex Pumex e i cinque ex Italpomice hanno dato incarico all'avvocato Torre di Messina di ricorrere al Tar di Catania affinchè la giunta regionale, presieduta da Raffaele Lombardo, ottemperi alla delibera regionale del 24 marzo 2007 con la quale il Governo Cuffaro prevedeva il loro "trasloco" a tempo indeterminato presso la società "Biosfera" a partecipazione regionale.