Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 1 settembre 2014

Acqua alle Eolie: problemi di ieri nel turismo di oggi

Riceviamo e pubblichiamo: 
Anche soltanto pensare di poter chiudere una struttura ricettiva per mancanza di acqua, nel 2014, alle isole Eolie, ha dell’incredibile e non sarebbe accettabile ne per la categoria ne per il resto dell’industria turistica eoliana, dichiara Christian Del Bono, presidente di Federalberghi Eolie e isole minori Sicilia. Aldilà delle responsabilità che saranno accertate nelle sede competenti, rimane il disagio e l’esasperazione di chi vivendo di turismo si vede costretto a lottare per i beni primari anziché poter concentrare le proprie energie per migliorare i propri servizi ed offrire il proprio contributo nell’ambito di una strategia di sviluppo turistico per le nostre isole.
Il caso dell’hotel Cincotta di Panarea che minaccia la chiusura non è isolato. Altre strutture quest’anno hanno patito preoccupazioni similari ma – siamo stati rassicurati dall’amministrazione, continua Del Bono – “i quantitativi di acqua erogati sono stati nella norma e, nel mese di agosto, a Panarea, hanno addirittura superato quanto previsto dalle soglie regionali”. La causa dei disagi, probabilmente, è da ricercarsi nella scarsa manutenzione della conduttura e delle pompe di sollevamento e o nei quantitativi stabiliti a livello regionale.
Il tema acqua, alle Isole Eolie, rimane comunque spinoso. Attendiamo sempre, conclude Del Bono, di essere convocati dall’amministrazione locale per poter avere le necessarie rassicurazioni sia relativamente agli approvvigionamenti sia per quel che concerne la tariffazione che, ad oggi, risulta decisamente penalizzante per le strutture ricettive.
Federalberghi Isole Minori della Sicilia
Federalberghi Isole Eolie

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.