Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 8 novembre 2014

Collegamenti primi "segnali di normalità". I danni causati dai marosi portano alla chiusura di una parte della struttura portuale di Sottomonastero

Primi "segnali di normalità" nel campo dei collegamenti marittimi da e per le Eolie. Nello specifico verso Vulcano, Lipari e Salina. 
Oltre alla nave Laurana, che ha raggiunto Lipari e a seguire Rinella e Vulcano, si sono mossi da Milazzo anche due monocarena dell'Ustica Lines.
Il tutto è consentito dal deciso miglioramento delle condizioni meteomarine. 

Restano, al momento, ancora isolate, le altre isole e la piccola frazione di Ginostra. L'isolamento di queste è giunto al quarto giorno.
Intanto, dopo l'allagamento da mareggiata, il porto di Sottomonastero si presenta con tutta una serie di danni. Motivo per il quale, in attesa dell'effettuazione degli interventi, il comandante di porto T.V. Paolo Margadonna ha emesso una ordinanza che vieta il transito e l'accesso alla parte del porto utilizzata in genere per il transito dei mezzi che sbarcano dai traghetti e per la sosta di mezzi delle strutture turistico-ricettive.
Ne consegue che imbarco e sbarco dei mezzi dalle navi traghetto avverranno nelle corsie poste dalla parte opposta, ovvero lato che da sulla Ten. Mariano Amendola.
Per ripulire l'area portuale è intervenuta la squadra comunale di Protezione civile alla presenza del geometra Placido (responsabile dell'unità tecnico-operativa della PC comunale), dell'ispettore Agostino Portelli (responsabile settore operativo della squadra comunale di PC) e dell'assessore Giovanni Sardella.
Da segnalare anche l'intervento, 
per quanto necessario, in ambito portuale degli ormeggiatori e del comandante Andrea Magazzù. 
Hanno, tra l'altro, riposizionato le strutture mobili poste sul molo e che i marosi avevano trascinato via.
La squadra di Protezione civile comunale, nonostante l'ora, sta proseguendo nei suoi interventi. 



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.