Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 2 agosto 2018

Dal domani a Panarea il "Raya Summer Fest 2018". Tra gli artisti Marshall Jefferson, guru della musica house


Raya Summer Fest 2018


PANAREA (ISOLE EOLIE)
Hotel Raya  3, 6, 8, 16 e 18 agosto

Comunicato Stampa  

A PANAREA MARSHALL JEFFERSON, GURU DELLA MUSICA HOUSE


Al RAYA SUMMER FEST di Panarea arriverà anche il guru della musica house, Marshall Jefferson, il produttore di «Move your body», una sorta di manifesto del genere. Jefferson sarà al festival delle Isole Eolie il 18 agosto e non da solo. Sul palco con lui Ananesworld, di origini capoverdiane, nota anche per avere sposato il popolare dj di New York Little Louie Vega. La produzione del Festival, la GStudio Adv, ha così arricchito con un colpo a sorpresa il già prestigioso parterre della grande kermesse dell’Hotel Raya di Panarea, che in passato ha ospitato star come Bob Sinclar e Nicky Romero. In questa edizione 2018, caratterizzata dalla presenza – l’8 agosto – di Robin Schulz e dei suoi hit di grande successo, gli ospiti del Raya potranno ballare anche al ritmo della musica del duo Ofenback, dell’italo-svizzero Edx e degli olandesi originari del Suriname Sunnery James & Ryan Marciano. Schulz, la stella polare della rassegna 2018, è l’autore dei remix più apprezzati dal pubblico, con numeri-record di visualizzazioni su YouTube, mezzo miliardo solo con la più celebre di queste produzioni, l'rmx di «Prayer in C» del duo Lilly Wood & The Prick.

Il RAYA SUMMER FEST è il frutto dell’ingegno di Myriam Beltrami, una delle regine di Panarea: vi sbarcò alla fine degli anni Cinquanta e assieme a Paolo Tilche fece di un rudere con vista sulle sciare di fuoco di Stromboli un accogliente rifugio sospeso tra il cielo e il mare pronto ad ospitare chiunque avesse voluto soggiornare in questo angolo di Paradiso. Nacque così l’Hotel Raya, un luogo che Myriam negli anni ha saputo preservare dalle mire dell’industria turistica. In questo scenario suggestivo da anni si svolgono party e raduni tra i più esclusivi dell’estate e dal 2016 la rassegna con i più affermati dj della scena internazionale, che Myriam Beltrami è riuscita a mettere su con l’ausilio del suo infaticabile staff, guidato da Anna Calì, Giovanni Greco e Giovanni Mandanici. La produzione e l’organizzazione del RAYA SUMMER FEST sono affidate a GStudio Adv, azienda leader nel settore della comunicazione.

Il quasi sessantenne Marshall Jefferson, americano di Chicago, è uno dei pionieri della musica house, nata proprio nella sua città. Cominciò a frequentare la console alla corte di Ron Hardy, dj del Music Box di Chicago, l'ex Warehouse, il locale che aveva dato il nome al genere house proposto del mitico Frankie Knuckles. Jefferson, nel 1986, produsse il primo disco di genere house capace di superare i confini Usa e imporsi in Europa. Era «Move your body», noto anche con il sottotitolo «The house music anthem», l'inno della musica house. In quel periodo Jefferson collaborò anche alla registrazione di «Acid Tracks» del trio Phuture, il primo singolo di acid house. Sottogenere che si diffuse in tutta Chicago. Ma alla lunga Jefferson se ne distaccò per dedicarsi a una forma di musica più spirituale, in seguito definita deep house.

Anané Vega, o Ananesworld, è una cantante e dj di origini capoverdiane. La famiglia fu presto sradicata dalle isole al largo della costa occidentale africana negli anni della lotta per l'indipendenza. Durante un viaggio la giovane Anané restò incantata da New York e decise che lì avrebbe costruito il suo successo, ribellandosi peraltro alla volontà della sua stessa famiglia, che riteneva, come si legge nella biografia pubblicata sulla sua pagina, che le donne fossero inferiori all'uomo e dovessero limitarsi a badare alla casa e ad allevare i figli. Non fu così per Anané, già avvezza alle passerelle grazie ai concorsi di bellezza: con i pochi risparmi che possedeva si trasferì nella città della grande Mela, dove - tra studi di danza e teatro - approdò presto alla musica, la sua grande passione. Fino ad incontrare il grande dj Little Louie Vega, che sarebbe poi diventato suo marito. Anané sbarcò così nel mondo dell’house, mettendo in mostra tutta la sua creatività. «Adoro - dichiara - la capacità di condensare tutto il meglio della musica in un momento in cui è possibile fare esplodere una festa. Puoi inserire qualsiasi musica, non è imbarazzante, hai la folla nel palmo della tua mano». 

IL PROGRAMMA
A Marshall Jefferson e Anané Vega è affidato il compito di chiudere il RAYA SUMMER FEST, il 18 agosto.

Le altre date sono altrettanto affascinanti. Si comincia venerdì 3 agosto con
Maurizio Colella, noto sulla scena con il nome di EDX, campione del remixing, tanto da avere messo mano alle produzioni di artisti del calibro di Bob Sinclar, Axwell, Armand van Helden, Steve Angello, Kool & The Gang, per citarne solo alcuni.

Il 6 agosto toccherà agli Ofenbach. Sono due ragazzi di Parigi, Lo e César Laurent de Rummel. Genere deep house e pop dance, la loro «Be Mine» è stata un must dell’estate 2017. Un successo subito replicato con «Katchi», remake del brano di Nick Waterhouse, che ha collaborato alla parte vocale.

La serata clou è quella di mercoledì 8 agosto, quando sul palco salirà Robin Schulz: l’artista tedesco ha raggiunto un successo planetario nel 2014 con il remix del brano Waves del rapper olandese Mr. Probz. Poi, sempre nel 2014, con l'album Prayer contenente il famoso remix di Prayer in C, del duo Lilly Wood and the Prick, e il singolo «Sun Goes Down» al fianco di Jasmine Thompson. Da allora una hit dopo l'altra: nel 2015 ad aprile il singolo «Headlights» con la collaborazione di Ilsey, e a luglio la splendida «Sugar» (370 milioni di visualizzazioni YouTube), con la melodiosa voce dell'allora neppure ventenne cantante canadese Francesco Yates.

Il 16 agosto sarà la giornata di Sunnery James & Ryan Marciano. Il duo arriva da un'altra grande capitale europea, Amsterdam. Sono entrambi di origine surinamese. Sunnery, oltre che come dj, è popolare per avere sposato nel 2010 la supermodella Doutzen Kroes, anche lei olandese, uno degli angeli di Victoria's Secret. I due dj si sono incontrati nel 2006, ad Amsterdam, nel negozio di abbigliamento in cui lavorava Sunnery e dove Ryan aveva fatto domanda per uno stage. Lavorando insieme, hanno scoperto di avere musicalmente molti punti in comune ed è nato un duo che presto ha spopolato in tutta Europa. Il 18 agosto infine closing-party di altissimo livello con Marshall Jefferson e Anané Vega.

LINK DEI VIDEO DEGLI ARTISTI OSPITI

Prayer in C Remix (Robin Schulz)

Be Mine (Ofenbach)

Waves Remix (Robin Schulz)

Affective Ep (Sunnery James & Ryan Marciano)

Move your body (Marshall Jefferson)

SITO UFFICIALE:

INFO & TICKETS:
📧 booking@gstudioadv.it
📞 +39 392 0756506 (WhatsApp)

PRESS CONTACT:
📞 +39 366 5008977

PARTNER & SPONSOR:
GREY GOOSE – CONTADI CASTALDI – TRIDIAL – AIR PANAREA –
CENTRO PORSCHE CATANIA – BULLDOG – LA CUBA – VIVO CONCERTI

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.