Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 16 aprile 2011

Tirrenia. Mercoledì il commissario D'Andrea in Parlamento

Mercoledi 20 aprile ore 09.00 , audizione in parlamento del commissario straordinario D’Andrea in merito alla privatizzazione Tirrenia. Per i dipendenti Siremar festività pasquali in attesa del responso per della trattativa privata per l’aggiudicazione della società di navigazione.
Ricordiamo che sono due le offerte non vincolanti; una da parte di Ustica Lines guidata dal presidente Vittorio Morace (anche si tratterebbe più che altro di una lettera d'intenti) e l’altra della Compagnia delle Isole guidata da Salvatore Lauro (la newco controllata da Mediterranea Holding che detiene il 60%, mentre il pacchetto del 40% fa capo ad operatori del settore, La Cava del gruppo Franza, Tarnav e la partecipazione in quota 2% di personale navigante e dipendenti Siremar.). Nell’ambito della trattativa privata sono state riammesse, anche gli altri tre gruppi che erano stati invitati a presentare offerta nella fase precedente, ovvero Caronte & Tourist spa, Riccardo Sanges & C., Traghetti delle Isole S.p.A.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.