Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 11 ottobre 2012

Salina. Necessario il soccorso per due turiste cadute all'interno della Riserva

COMUNICATO STAMPA
Uno strepitoso salvataggio di due turisti stranieri è avvenuto in data odierna nella Riserva Naturale Orientata di Salina.
Alle 14.45 il Capo Servizio della Riserva Naturale, Elio Benenati, veniva contattato dal medico di turno del PTE 118 di Santa Marina Salina, Dr. Cacciola, per essere coadiuvato nel recupero di una escursionista caduta accidentalmente in uno dei sentieri che collega Leni a Pollara, in località Praiola.
La turista si trovava, infatti, in una zona alquanto impervia che ha comportato non poche difficoltà di recupero.
Subito allertato il Corpo Forestale Regionale, che ha provveduto ad inviare sul luogo una decina di componenti delle squadre anti incendio presenti sull’isola, i quali, insieme ad un grippo di volontari, si sono prodigati per il recupero dell’escursionista.
Allertati anche la Guardia Costiera,  Carabinieri, Vigili del Fuoco di Lipari che hanno partecipato alle operazioni. Raggiunto telefonicamente anche il Sindaco di Santa Marina Salina, Massimo Lo Schiavo, che si è mantenuto costantemente aggiornato sugli sviluppi del salvataggio.
Il folto gruppo, dopo due ore di marcia e trasportando con molte difficoltà a mano la barella con la ferita, facendosi strada tra la folta vegetazione, veniva nuovamente allertato per un ulteriore operazione di salvataggio nella stessa zona: un’altra escursionista straniera, infatti, era caduta in un sentiero limitrofo riportando una grave ferita alla gamba.
Entrambe le donne, dopo aver ricevuto le prime cure sul luogo dell’incidente, venivano trasportate una con l’elisoccorso a Messina e l’altra presso il PTE di Santa Marina Salina.
Tutte le operazione sono state coordinate dal Capo Servizio Benenati e dal Dr. Cacciola, che, considerato le difficoltà di accesso ai luoghi, hanno reso possibile il salvataggio delle due donne in sole quattro ore.
Grande merito deve essere riconosciuto ai componenti della squadra anti incendio, allo staff del PTE e ai numerosi volontari che si sono impegnati senza lesinare forze per la perfetta riuscita dell’operazione.
Il Capo Servizio Benenati si è congratulato con tutte le Forze dell’Ordine che hanno partecipato al recupero( Vigili del Fuoco, Carabinieri, Guardia Costiera, Corpo Forestale) oltre al personale del PTE 118, che ancora una volta si è dimostrato essenziale per il soccorso e l’emergenza sull’isola. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.