Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 8 ottobre 2012

Ennesimo furto all'istituto Conti di Lipari. Urge la videosorveglianza

Ennesimo furto alla sede centrale dell'Istituto Superiore "Conti" di Lipari. Ignoti, tra sabato sera e la scorsa notte, dopo aver rotto un vetro nella parte posteriore del plesso scolastico, sono penetrati all'interno scassinando le macchinette distributrici di bevande ed altri alimenti e asportando un computer dall'aula magna del commerciale, strumentazione per rilevamenti topografici satellitari e altro materiale tecnologico dal settore geometri.
Il valore complessivo del bottino sarebbe di oltre 9 mila euro.
Chi ha compiuto il furto ha anche provveduto a rendere "innocuo" l'allarme ed era a conoscenza del posto dove si trovavano le chiavi delle aule e le ha utilizzate per aprirle.
A scoprire l'accaduto, stamani all'apertura, è stato il personale non docente che, ovviamente, ha informato il dirigente scolastico Tommasa Basile
A questo punto, una volta arrivati i carabinieri, che hanno effettuato i rilievi del  caso, i ragazzi non sono stati fatti entrare a scuola e, dopo la rilevazione delle presenze, rimandati a casa.
Come anticipato non è la prima volta che  la sede centrale del Conti viene presa di mira da vandali e ladruncoli. Un paio di volte sono stati asportati dei computer e, addirittura, una volta sono stati aperti i rubinetti dei bagni per allagare l'edificio.
Alla luce di ciò, nonostante le ristrettezze economiche, urge che la scuola si doti di un efficace impianto di videosorveglianza esterno 
Nella foto: i ragazzi fuori dalla scuola mentre vengono prese le presenze

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.