Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 31 dicembre 2012

Pirrera: Le Suore francescane dell'Immacolata hanno ricordato il 139° anniversario della nascita della loro fondatrice Florenzia Profilio

Comunicato stampa
Domenica 30 dicembre a Pirrera nella loro Casa di Preghiera le Suore francescane dell’Immacolata Concezione di Lipari hanno ricordato il 139° anniversario della nascita della loro fondatrice Florenzia Profilio al secolo Giovanna. Una cerimonia semplice ma molto sentita con tanti bambini e le loro famiglie. La S. Messa è stata celebrata da mons. Gaetano Sardella che ha ricordato quello che viene chiamato il “carisma della Madre” e cioè i tre misteri che Florenzia aveva messo al centro della propria esistenza e del suo Istituto: il Presepe e cioè l’amore incarnato, la Croce l’amore immolato, e l’Eucarestia l’amore donato. Tre misteri che acquistano un particolare significato in quest’anno che il Papa ha voluto dedicare alla fede. E proprio quest’anno, ha annunciato la Superiora generale Madre Floriana Giuffré, la casa di preghiera rimarrà aperta tutto l’anno  accogliendo chi voglia ritirarsi a meditare e pregare.
Dopo la Messa la tradizionale distribuzione del pane benedetto e , con esso, ogni bambino ha ricevuto un  bambinello da deporre nel proprio presepio. Quindi un rinfresco con i tradizionali cannoli di ricotta.
La celebrazione di domenica  è stata preceduta da tre giornate di preghiera e riflessione (giovedì. venerdì e sabato). Al mattino nella cappella delle Suore, Mons.Sardella ha svolto una meditazione sulla Madonna, la sera il dott. Michele Giacomantonio, nel salone dell’Istituto, ha illustrato il carisma di Madre Profilio sviluppando tre riflessioni teologiche sull’Incarnazione, sulla crocifissione e resurrezione, sull’Eucarestia.  Le giornate erano concluse dal canto dei Vespri e dalla celebrazione della Messa nella Chiesa di S. Pietro.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.