Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 14 luglio 2016

Bilanci enti locali e regioni: annunciate innovazioni e semplificazioni

Saverio Merlino ci segnala il comunicato della senatrice PD, Zanoni:
“Siamo di fronte a un disegno di legge che prevede delle modifiche di sistema, strutturali, davvero importanti, a cominciare dal definitivo superamento del patto di stabilità”. Lo ha dichiarato in aula la senatrice del Pd Magda Zanoni, relatrice del ddl di modifica alla legge sui bilanci di enti locali e Regioni, presentando il provvedimento. “Il ddl – ha proseguito Zanoni – porta innovazioni molto attese dagli enti territoriali, una pioggia di semplificazioni. Semplifica infatti il quadro normativo raccordando le norme approvate in questi anni, ma semplifica anche le disposizioni specifiche sulla definizione dei livelli di equilibrio di bilancio e le possibilità per gli enti di programmare e prevedere le spese pubbliche territoriali, consentendo una politica espansiva.
Ma ci sono – ha dichiarato ancora la senatrice dem – anche altre semplificazioni sul concorso dello Stato al finanziamento dei livelli essenziali e delle funzioni fondamentali nelle fasi avverse del ciclo o in eventi eccezionali, e dall’altro le modalità del concorso degli enti alla sostenibilità del debito pubblico. In commissione poi, sono stati approvati due emendamenti all’unanimità, segno che su questi temi la sensibilità è trasversale.
Alcune istanze non hanno potuto essere accolte perché richiedevano una copertura finanziaria impossibile da trovare, ma sono fiduciosa – ha concluso Zanoni – che potranno essere recepite in altri provvedimenti”.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.