Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

domenica 11 gennaio 2009

Caro Presidente...preferirei perdere cento elezioni, piuttosto che perdere la nave e la faccia. Una cittadina scrive a Longo

Lettera aperta al Presidente del Consiglio Pino Longo
Lipari li, 10.01.2009
Caro Presidente del Consiglio,
sono una semplice cittadina che da sempre vive alle Eolie e che non si è mai tirata indietro di fronte alla difesa dei propri diritti.
Ho letto con molta attenzione il Suo Comunicato Stampa odierno ed ancora una volta, riferendosi alla vicenda dei trasporti, l’unica cosa che emerge è la difesa ad oltranza delle posizioni della maggioranza e del Partito che Ella rappresenta.
Ritengo che questo sia giusto, sia da parte Sua che dei suoi colleghi ma, Ella - caro Presidente del Consiglio- non ritiene che la cittadinanza, alla luce anche di quanto è successo con la vicenda dei lavoratori della Pumex che l’hanno vista garantire personalmente per l’assessore Formica oggi abbiano il diritto di manifestare , nei Suoi confronti e in quello del partito un po’ di diffidenza?
Non crede che di fronte al Sue esternazioni -in consiglio comunale - sulle compagnie di navigazione private delle isole greche, la gente pensi che per Lei la linea del Ministro Matteoli sia giusta? …D’altronde è un Ministro del Partito al quale Ella aderisce.
A me in questo momento non interessano i partiti, ma la mia partita e le assicuro che preferirei mille volte perdere cento elezioni, piuttosto che perdere la nave e la faccia.
Aurora Beninati