Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 23 maggio 2009

Sentieristica, solo figuracce!

(lipari biz) Riceviamo da Raimund Rodewald , direttore della fondazione svizzera per la tutela del peasaggio e pubblichiamon testualmente una lettera aperta inviata al Sindaco e ai consiglieri comunali:Da alcuni anni passo le mie vacanze su Lipari, anche in quei giorni. Dato che l’Arcipelago Eoliano è inserito nella lista dei Patrimoni Mondiali dell’UNESCO nonché nominato come Parco Nazionale Italiano ci saranno sempre più turisti che s’interessono per le Isole grazie a l’unica qualità storica e naturalistica. Particolarmente in questi giorni ci sono gruppi dalla Svizzera che fanno delle passeggiate guidate su Lipari. Purtroppo le offerte sono ancora molto ridotte ma il potenziale è grande anche da punto di vista economica. Tanti abitanti di Lipari con cui potevo parlarne recentemente condividono questa mia proposta. Vorrei cogliere l’occasione della mia sosta di 4 settimane su Lipari di sottoporvi una proposta per un piano di rivalorizzazione dei sentieri. Questo piano che è in fase della terminazione prevede una decina dei sentieri su Lipari con grande qualità e valore dello svago e della esperienza culturale e naturale nonché delle misure del recupero. Sicuramente questo piano dovrebbe essere discusso con tutti gli interessati. In prima linea vorrei sollecitarvi ad inserire nel vostro concetto triennale dei lavori comunali anche un piano di rivalorizzazione dei sentieri di Lipari. I problemi della rivalorizzazione consistono nella pulizia dei sentieri (di maniera meccanica) contro la forte invasione di erbacce e del degrado causato dei rifiuti depositati abusivamente. Particolarmente toccato viene sempre il Vallone Fiume Bianco che non è di un grande pregio naturalistico (Macchia alta di grande biodiversità) ma anche fa parte di un sentiero importante per il Monte Chirica. Là ci vuole un forte urgente impegno di pulizia e un sistema di controllo e di manutenzione sopprattutto con lo sbarramento almeno parziale della stradina per i autoveicoli non autorizzati. Alla fine vorrei presentarvi qualche foto che avevo scattato ieri dei problemi sul sentiero del Vallone Fiume Bianco. Secondo me il Comune dovrebbe inoltrare una denuncia contro ignoto e risistemare il sentiero.
Foto: Il sentiero è affiancato di rifiuti anche viene riempito in fondo col materiale di qualsiasi tipo (N0 7) Sto a disposizione per ulteriori iinformazioni e per la presentazione della proposta del piano di rivalorizzazione dei sentieri fino al 14 giugno (331 265 666 5).
Vi ringrazio, egregi Signori Consiglieri, per la vostra gentilissima comprensione.
Distinti saluti
Raimund Rodewald, Dott. Biol. Dott.h.c. iur. (direttore dellaFondazione Svizzera per la Tutela del Paesaggio)