Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 31 marzo 2012

COMUNICATO STAMPA Cantieri della Sinistra Eoliana: proseguono i lavori e sbarcano su internet!

A noi della Sinistra Eoliana piace sperimentare.
La nostra attuale bozza di programma (goo.gl/G7MUZ) è nata nei mesi scorsi da un lavoro di gruppo fatto di riunioni, telefonate, email. Ma mano a mano che il confronto si allargava, ci siamo resi conto che emergevano idee nuove, punti non affrontati o da approfondire, cose date per scontato ma che andavano specificate.
E contemporaneamente maturava in noi la sensibilità verso un modo nuovo di fare politica, che mette in discussione il verticismo e la gerarchia, puntando a ribaltare il concetto di rappresentanza, di élites ristrette che decidono (nel bene o nel male) sulla testa della gente.
Crediamo sia necessario che i cittadini prendano in mano il destino del proprio paese e che lo gestiscano direttamente, senza delegarlo alle decisioni ed alla volontà di eventuali rappresentanti, eroi o salvatori della patria. Sentiamo in giro un grande desiderio di partecipazione, voglia di “fare”, non colta dai grandi partiti e dalle grandi alleanza e solo in parte recepita da altri, in casi sporadici (meritevoli, ma non sufficienti).
Le parole chiave devono essere Democrazia Diretta, Partecipata e Decentrata. È un percorso tutt'altro che facile, ma che abbiamo deciso di intreprendere.
A partire da noi, dal nostro Movimento e soprattutto dal nostro programma.

Abbiamo così lanciato la settimana scorsa il progetto dei “Cantieri della Sinistra” (qui i video dell'incontro: goo.gl/rzvbp) e la risposta è stata più che positiva: un centinaio di persone per più di due ore e mezza hanno potuto dibattere dei loro problemi e delle loro proposte per risolverli; più di venti persone hanno lasciato il loro contributo scritto per le integrazione al programma, alcuni di essi chiedendo di partecipare concretamente ai gruppi di lavoro; altrettante hanno chiesto di partecipare alle riunioni di coordinamento.
Giovedì c'è stato il primo incontro dei gruppi di lavoro: in tanti hanno partecipato e dato forma a tre gruppi di lavoro su tre tematiche di grande importanza: Energie rinnovabili, Turismo sostenibile e destagionalizzato, Consulta giovanile partecipata.
Partecipazione: è questo il bisogno cui vogliamo dare sfogo ed efficacia.
Ma visto che a noi della Sinistra Eoliana piace sperimentare...vogliamo andare oltre, vogliamo provare ad utlizzare nuovi strumenti.
È così che i Cantieri della Sinistra sbarcano definitivamente su internet!
Vogliamo dare così la possibilità a chiunque non possa partecipare fisicamente alle riunioni, per motivi di tempo o geografici (come gli studenti fuori sede o i cittadini delle cosiddette isole “minori”), di contribuire fattivamente al nostro progetto.
Attraverso due strumenti:
- email (lasinistraeoliana@gmail.com)
- facebook (indirizzo del gruppo:...)
A questo link (goo.gl/ixc4L) potete leggere i modi, le regole e qualche consiglio per un lavoro utile ed efficacie.
Libertà è partecipazione!
Proviamoci.
www.lasinistra.altervista.org
www.facebook.com/lasinistra.eoliana
lasinistraeoliana@gmail.com

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.