Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 25 marzo 2009

Arcipelago praticamente isolato. Fa discutere la decisione della Siremar di non partire ieri sera da Milazzo.

Arcipelago eoliano praticamente isolato quest'oggi per via del vento che soffia da nord-ovest e che ha ingrossato il mare. ancora isolate. Mezzi saldamente ormeggiati a Milazzo, almeno per il momento. Un aliscafo della Siremar è invece riparato a Porto Pignataro. L'unico mezzo che sta viaggiando e che da pochi minuti è approdata a Lipari (vedi foto) è la "Laurana" della Siremar che ieri sera è partita da Napoli diretta verso l'arcipelago e che tra poco proseguirà alla volta di Milazzo.
Intanto fa ancora discutere ed è oggetto di rimostranze la decisione adottata dalla Siremar di non fare partire ieri sera alle 18 e 30 la nave veloce "Isola di Stromboli" alla volta dell'arcipelago. Decisione che ha creato forti disagi a circa centocinquanta eoliani, tra cui ottanta ragazzi tra i 14 e i quindici anni dell'ITC "Conti", rimasti bloccati per diverse ore nel porto mamertino e riportati a casa dal traghetto della NGI, partito dalla città del Capo intorno alle 21 e che ha raggiunto senza alcun problema particolare-così come evidenziato da coloro che si trovavano a bordo- Vulcano e Lipari. Tra l'altro i ragazzi che sono rimasti sul porto ad attendere la partenza sono stati rifocillati a spese della stessa NGI