Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

sabato 28 maggio 2011

I Lo Schiavo e i problemi di Ginostra. La nota di Riccardo (delegato Marevivo) e l'intervista a Mario.wmv

Questa la nota inviata dal prof. Riccardo Lo Schiavo (Marevivo) al sindaco Bruno, alla Protezione civile e al Prefetto

Oggetto: ripristino attracco mezzi Siremar nel pontile di Ginostra
Egregio sig. Sindaco,
vengo a conoscenza di una nota del 19 c.m. a firma dell’Assessore Comunale ai Trasporti in cui in maniera opportuna e tempestiva viene fatta richiesta alla società Siremar di provvedere alla fermata nello scalo di Ginostra del M\T Paolo Veronese da poco in servizio sulla tratta Eolie-Napoli e viceversa, in considerazione che lo stesso mezzo di linea è dotato di una scaletta che consentirebbe le operazioni di imbarco e sbarco dei passeggeri a mezzo “rollo”.
Mi sembra tuttavia opportuno anticipare a tal riguardo che da informazioni ufficiose assunte mi è stato riferito che tale scaletta non sia da tempo utilizzabile a causa di talune modifiche tecniche apportate allo scafo dello stesso M|T.
Nel ricordare che le navi Siremar non attraccano a Ginostra dal lontano novembre del 2008, non posso non ribadire le perplessità sulla mancata risoluzione di questa problematica sulla quale è intervenuto più volte pure il Prefetto di Messina senza però alcun positivo riscontro.
La questione apparentemente controversa in realtà è invece a mio giudizio eccessivamente semplice: se si considera difatti che, seppur su preciso e forte input del Capo del Dipartimento di Protezione Civile, è stato Lei, sig. Sindaco, a disporre l’ormeggio dei mezzi della Compagnia di Navigazione NGI - prima con ordinanza 60/09 del 23 dicembre 2009 e successivamente, nella qualità di Funzionario Delegato per l’Emergenza Isole Eolie, con ordinanza n°13 del 03/02/2010, sembrerebbe consequenziale che spetta a Lei, preso atto delle già esistenti apposite relazione tecniche, e di concerto con l’Autorità Marittima, emanare una ulteriore ordinanza che preveda il RIPRISTINO dell’attracco delle navi Siremar.
In altre parole, sig. sindaco, basterebbe una copia… di una delle predette ordinanze con aggiunto acconto ad “NGI”…. “Siremar”…
Un’operazione a costo zero… fattibile in due minuti… che risolverebbe una delle innumerevoli problematiche che da tempo soffocano la frazione.
Cordiali saluti.
Prof. Riccardo Lo Schiavo
Delegato Marevivo Ginostra-Stromboli

In mattinata a Lipari, a margine del trentennale degli ormeggiatori, abbiamo intervistato sui problemi di Ginostra, Mario Lo Schiavo:

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.