Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

lunedì 12 settembre 2011

Problematiche inerenti il bilancio comunale. Lauria scrive al ragioniere generale del comune di Lipari

IL TESTO:
E’ pervenuta al sottoscritto in data 08.09.2011 la nota con la quale la S.S. ritiene di coinvolgere  l’intero Consiglio Comunale su una problematica le cui eventuali responsabilità sono esclusive dell’Amministrazione Comunale e di quanti partecipano ad approntare il bilancio dell’Ente.
        Sorprende che la S.S. attribuisca ai cittadini il “disastro economico” causato dal  ritardato pagamento del servizio idrico, quando questi sono stati “vessati” con richieste di pagamenti su “consumi presunti” o con “aumenti” che non rispondono a quanto sancito dal CIPE, dal TAR  e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
        Non a caso risulta che “Cittadinanza Attiva” ha chiesto degli accertamenti in merito e la sospensione della scadenza imposta agli utenti.
        Sicuramente la S.S. avrà quantificato il costo che la fatturazione affidata all’esterno dell’Ente comporta.
        Sicuramente la S.S. avrà quantificato il danno erariale che la mancata lettura dei contatori, la mancata  definizione dei vari ricorsi, l’errata applicazione degli aumenti previsti dal CIPE, ha comportato, e comporta, per il Comune.
        Appare abbastanza pretestuoso quindi il suggerimento di aumentare le varie imposizioni per far pagare ai cittadini errori e responsabilità che sono ben individuabili all’interno dell’Ente.
        Sorprende inoltre il suggerimento della S.S. di “esternizzare il servizio idrico”, che non tiene conto che in un recente referendum l’intero Popolo italiano ha votato contro la privatizzazione del servizio idrico.
        Tanto per dovere di precisazione.
Distinti saluti Bartolo Lauria
       Consigliere UDC

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.