Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

venerdì 14 dicembre 2012

Comunicato Stampa Movimentazione generale di tutti gli albergatori siciliani

Gli alberghi spengono le luci per un' intera giornata.
"Cala il buio sugli alberghi siciliani"
Questo e' l'esito dell'assemblea straordinaria regionale, indetta da Uras/Federalberghi Sicilia che ha visto riuniti tutti gli operatori turistici ieri pomeriggio a Cefalu'.
Il prossimo 17 dicembre tutti gli alberghi della regione (circa 1200) effettueranno una giornata con luci spente, e la decisione e' stata presa in maniera congiunta sia da Federalberghi che da Confindustria Alberghi e Turismo.
"Abbiamo consegnato un promemoria - dichiara Nico Torrisi presidente Uras/Federalberghi Sicilia - di questioni urgenti all'assessore Vancheri, che si e' impegnata a discuterlo in giunta la settimana prossima. Pertanto abbiamo deciso di sospendere al momento la serrata delle imprese in attesa del confronto con il Governo Crocetta che confidiamo possa essere produttivo.”
I dati scoraggianti presentati in assemblea, dimostrano come l’occupazione alberghiera sia precipitata ulteriormente passando dal 30% al 24% lasciando vuota per oltre il 75% la propria disponibilità annuale.
L’intero comparto vive un disagio che coinvolge non soltanto le imprese ricettive alberghiere ed extralberghiere, ma anche le attività di ristorazione e le aziende balneari, determinando quella che è l’attuale crisi occupazionale che sta scontando il settore.
"Vogliamo una politica di defiscalizzazione per le imprese del turismo – dice Nicola Farruggio, vicepresidente Uras/Federalberghi Sicilia e presidente di Federalberghi Palermo – e almeno pari attenzione rispetto ad altri comparti.
Richiediamo l’introduzione di zone franche e una politica di tributi locali che aiuti gli imprenditori a sostenere la concorrenza estera.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.