Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 11 dicembre 2012

Noi studenti dell'Isa Conti ...mai così uniti (di Vittorio Megna)


Riceviamo e pubblichiamo:
Noi studenti dell’Istituto Isa Conti siamo ormai da giorni in stato di occupazione. Il nostro atto è un gesto forte attraverso il quale vogliamo manifestare il nostro dissenso nei confronti di quei problemi affrontati e mai risolti che da anni incombono nella nostra scuola. Rivendichiamo con voce alta e con forza di esercitare quel diritto allo studio, sancito dalla costituzione italiana, in un ambiente sicuro e in aule adeguate .La nostra protesta ci ha permesso di raggiungere un primo obiettivo svegliando gli Enti preposti : La provincia. Siamo alla resa dei conti,il tanto atteso incontro con la provincia per la risoluzione dei problemi è giunto. Domani, il comitato studentesco ISA CONTI incontrerà l’assessore provinciale alla pubblica istruzione. Cosa succederà? raggiungeremo i risultati per cui stiamo lottando? Riusciremo a continuare il nostro anno scolastico in aule adeguate alle nostre esigenze? Ed, In attesa di conoscere l’esito della riunione, ricordo i giorni trascorsi durante l’occupazione  e cresce in me la consapevolezza di quanto questi mi hanno arricchito spiritualmente e moralmente. Abbiamo affrontato numerosi problemi, provato sensazioni indimenticabili che ,credo, rimarranno per sempre impresse nel cuore di tutti coloro che hanno partecipato. Oggi  ho provato un’emozione meravigliosa, quando, guardando tutte le persone con cui ho condiviso un’intera settimana, ho ricordato tutti i momenti trascorsi insieme, dalle pulizie mattutine alle nottate in bianco. Per tutti questi giorni, la scuola, è diventata la mia seconda casa ed ho imparato a rispettarla e farla rispettare. Abbiamo ascoltato ed accettato varie critiche nel corso di questa incredibile avventura  e , nel rispetto dell’opinione di tutti,penso che prima di esprimere la propria opinione bisogna conoscere realmente le problematiche che sussistono all’interno della scuola . Penso che mai, come in questi giorni, noi studenti dell’ISA CONTI, siamo stati così uniti e abbiamo dimostrato, tra le critiche, i consigli, gli insulti e i consensi che l’unione fa la forza e che i  giovani di quest’isola si sono stancati di far lezione  in queste condizioni di disagio!
Vittorio Megna (1 A Liceo scientifico)  

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.