Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

mercoledì 19 gennaio 2011

Lipari. Alunni in cerca di aule. I vigili del fuoco hanno chiuso il sito del Centro giovanile.

Dovranno essere reperite altre aule per gli studenti del Liceo scientifico di Lipari dislocati nell'immobile del Centro giovanile di via Mons. Bernardino Re nel quale stamani si è registrato (vedi nostro articolo pubblicato intorno alle dodici) un avvallamento nel corridoio che ha comportato l'evacuazione, in via precauzionale degli studenti, e il sopralluogo dei vigili del fuoco e di un tecnico comunale. Sopralluogo richiesto dal dirigente scolastico Tommasa Basile.
I vigili del fuoco (caposquadra Alessandro Romeo), a seguito del sopralluogo e della constazione di quanto accaduto nella parte dell'immobile che ospita cinque classi dello scientifico e una del commerciale, hanno disposto la chiusura (in attesa di ulteriori accertamenti e di quelli che appaiono lavori indispensabili) dell'intero corridoio e, di conseguenza, l'accesso alle classi.
Si propone, quindi, nell'immediato la necessità di una riorganizzazione della dislocazione delle classi. Oggi più che mai urge, però, che la Provincia regionale, che da tantissimi anni ha preso in locazione quei locali dalla Curia Vescovile per farne delle "aule arrangiate", decida di passare dalle parole ai fatti dotando l'istituto superiore "Conti" di altre aule. Una decina almeno. Non bisogna, infatti, dimenticare che altre cinque classi dello scientifico da oltre un decennio sono ospitate nei locali comunali della scuola media "S. Lucia"

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.