Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 30 gennaio 2014

Scilla & Cariddi, allerta meteo: scirocco impetuoso, mare in tempesta, caldo e maltempo nello Stretto (da meteoweb

scirocco messinaLa “BOMBA” di maltempo sta iniziando a colpire oggi lo Stretto di Messina anche se il suo “clou” sarà tra domani,venerdì 31 gennaio, e il primo weekend di febbraio, sabato e domenica. Già stamattina, con cielo molto nuvoloso, soffia un forte scirocco tra Reggio e Messina con raffiche fino a 70km/h. Il mare è in burrasca, con forti mareggiate nelle zone costiere esposte a sud e sud/est, ma è solo l’antipasto del forte maltempo che ci sarà nelle prossime ore e nei prossimi giorni, con venti fino a 110km/h, mare forza 8 sulla scala Beaufort e forti piogge soprattutto sabato e domenica.
Inoltre le temperature continueranno ad aumentare sensibilmente, ben oltre gli attuali+16°C rilevati al momento sia a Reggio Calabria che a Messina: domani, venerdì 31, la massima salirà fino a +20°C nonostante il cielo coperto, il forte vento e le prime piogge, e la minima non scenderà sotto i +15°C. Sabato la minima sarà di+16°C e la massima di circa +19°C. Insomma, temperature tipicamente autunnali, con quota neve oltre i 2.500 metri (solo sull’Etna, nelle zone più alte del vulcano). Allarme per possibili fenomeni di dissesto idrogeologico nelle zone joniche, dove al rapido scioglimento della neve si aggiungerà la pioggia torrenziale che cadrà abbondante per effetto dello “stau” appenninico, soprattutto tra venerdì pomeriggio e domenica mattina. 

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.