Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

giovedì 30 gennaio 2014

"Emergenza Bagnamare" e "Sicurezza su Serra". Operazioni in corso

Tutti al lavoro, dopo il crollo di ieri, per l'emergenza Bagnamare e per cercare di dare quanta più sicurezza possibile a quanti, giocoforza, devono utilizzare l'angusta strada di Serra per raggiungere Lipari e/o Canneto ed Acquacalda.
A Bagnamare, nel punto crollato ieri, sono in corso da stamani lavori di scavo. 
Nella strada di Serra, alla presenza dell'assessore Giovanni Sardella e sotto le direttive degli ispettori di polizia municipale Agostino Portelli, Guido Natoli e Piero Palazzotto (che hanno regolamentato anche il traffico), sono intervenuti gli operai del comune Antonio Favata e Michele Acquaro e il componente della squadra di Protezione civile Gaetano Iacono, per rimuovere la carcassa di un Mercedes abbandonato in uno dei tornanti. 
L'area, dove con "grande civiltà" era stato depositato il mezzo, sarà - cosi come ha affermato l'assessore Sardella- ripulita e resa di nuovo agibile. Altri interventi saranno effettuati nei punti nevralgici dell'arteria stradale.
Sempre nel contesto di tale operazione saranno rimosse le auto in disuso che si trovano nei pressi dell'ex macello di Canneto.
Mentre eravamo in zona, così si evince dalla foto, è transitato (ed erano quasi le dodici) un grosso mezzo che, inevitabilmente, considerata la sua stazza, ha occupato ampia parte della sede stradale.
Di ciò si è reso conto in prima persona l'assessore Sardella il quale ha ribadito che si attueranno le misure necessarie per non consentire il transito a tali mezzi e per fare si che altri mezzi che, per forza di cose devono transitare su quell'arteria concordino il passaggio con la polizia municipale che, con apposita staffetta e in ore di traffico blando, li "accompagnerà" a destinazione.
Una misura da attuare al più presto poichè stamani, oltre al camion che abbiamo fotografato, altri mezzi di una consistente dimensione hanno attraversato la via di Serra per raggiungere Canneto e creando ovvi disagi agli automobilisti. 
Per tornare ai mezzi abbandonati si fa appello ai cittadini affinchè questo non avvenga e all'interesse proprio subentri l'interesse collettivo e il decoro.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.