Notizie dalle Eolie a cura della redazione giornalistica
Direttore responsabile di redazione: Salvatore Sarpi
Direttore Nautilus web magazine: Matteo Salin
Collaborano con noi: Massimo Bonfante, Silvia Sarpi, Gaetano Di Giovanni, Giuseppe La Cava, Bartolo Ruggiero, Francesca Falconieri, Alessandra Li Donni, Bartolo Giunta. Per scrivere alla nostra redazione ssarpi59.ss@gmail.com
Tel. 339.5798235

Le notizie, dopo il passaggio nella prima pagina, restano nell'archivio (colonna a destra di questa pagina, in basso). In alto (lato sx di questa pagina) vi è anche la finestrella per cercare articoli precedentemente pubblicati. Inserite una parola chiave dell'argomento che vi interessa ed avviate la ricerca

Per PUBBLICITA', auguri relativi a qualsiasi ricorrenza (nascita, battesimo, comunione, cresima, matrimonio, anniversario, laurea ecc.) annunci di qualsiasi genere, necrologie, cordoglio, ricerca e offerta lavoro ecc da pubblicare su www.eolienews.it e sulla nostra pagina di fb. chiamate il 339.57.98.235
Precisiamo al fine di non volere sembrare scortesi in caso di mancata pubblicazione che tutti i servizi, ad eccezione di ricerca lavoro, ritrovamento o smarrimento di qualsiasi cosa, sono a pagamento.
Questo poichè il nostro giornale non usufruisce di contributi pubblici e si sostiene solo con il provento delle pubblicità che gli amici inserzionisti ci concedono.

martedì 22 febbraio 2011

Da Taormina in aliscafo sino alle Eolie

Taormina Jet", cosi si chiama il servizio promosso dal Comune di Taormina, d'intesa con Giardini, per un collegamento diretto giornaliero con le Isole Eolie dal primo giugno. Sarà effettuato con aliscafo, tra il porto di Schisò e le isole da una società di Ischia; il costo dovrebbe aggirarsi sui 60 euro. " L'iniziativa – spiega l'assessore al Turismo, Italo Mennella – è una dimostrazione anche della volontà di tornare a fare turismo comprensoriale, nel quale Taormina avrà un ruolo di centralità. A Milano, alla Bit, si è lavorato in questa direzione, che trova d'accordo Giardini e Letojanni, e Castelmola". Il collegamento via mare con altre destinazione turistiche siciliane è da anni al centro di ipotesi e progettualità».
A gennaio - aggiunge Mennella - Taormina ha avuto una flessione che non preoccupa perché, come nel caso dei turisti tedeschi mancati all'appello, ciò è dovuto a fattori contingenti come la chiusura per lavori di adeguamento e messa a norma di qualche importante hotel. Gli incontri a Milano con tour operator internazionali fanno ben sperare anche per il "mercato dei matrimoni" da qui la partecipazione al "The National Wedding Show" di Londra. Durante la principale fiera degli sposi si è manifestato particolare interesse per la destinazione Taormina. Sono previsti, infine, 24 appuntamenti con tour operator al decimo "ExMeetEx" previsto, da giovedì, al Palazzo degli Affari di Firenze. Contatti che preludono a una stagione di migliori risultati pur in una condizione di crisi che non è ancora rientrata

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.